Imbrattato il murale dedicato a Totti: "Mafia Capitale"

Il murale di Francesco Totti, in via Licia a Roma, è stato imbrattato da alcuni vandali. Già nel mese di giugno degli incivili avevano deturpato l'opera dedicata al capitano

Francesco Totti è l'icona e il simbolo della Roma. Il Pupone dopo 29 anni di onorata carriera, di cui 25 in prima squadra, sempre con la stessa maglia ha deciso di ritirarsi a quasi 41 anni. Totti ha collezionato 786 presenze e 307 reti al suo attivo in tutte le competizioni ed è pronto a calarsi nel nuovo ruolo disegnato per lui dal Presidente giallorosso James Pallotta: il direttore tecnico del club.

Totti è considerato l'ottavo Re di Roma dai suoi tifosi, ma la notte passata, alcuni vandali, hanno commesso un sacrilegio verso il murale dedicato al capitano di mille battaglie. La scritta è stata la seguente: "Totti mafia capitale". Già nel mese di giugno, il murale, era stato deturpato e poi ripulito con il Pupone che ha recentemente fatto visita al quartiere Porta Metronia per farsi immortalere di fianco al dipinto a lui dedicato. I vandali hanno anche coperto la sua firma e staccato la teca che la conteneva.

[[

]]

Commenti

Malkolinge1603

Mar, 01/08/2017 - 16:10

Dai toni esagerati dell'articolo credo che il signor Gentile sia un fanatico romanista...