Le immagini della partenza di Bottas che fanno infuriare i ferraristi

"Con un giro in più ce l'avrei fatta". Sebastian Vettel mastica amaro dopo il secondo posto nel Gp d'Austria, nona prove del mondiale di F1. "Sono arrivato solo a mezzo secondo dalla vittoria -aggiunge il tedesco della Ferrari commentando la gara sul podio dopo la premiazione-, Valtteri aveva dei problemi e io stavo spingendo alla grande". "Sono molto più contento della seconda parte di gara rispetto alla prima -prosegue il 4 volte campione del mondo-, all'inizio non sentivo bene la macchina poi con le gomme supersoft la vettura si è ravvivata e ho fatto un buon ritmo, nei giri finali ho anche perso un po' di tempo nel doppiaggio di Perez. Volevo davvero vincere ma il 2° posto è un buon risultato". Infine Vettel commenta la strepitosa partenza di Valtteri Bottas che lo aveva fatto gridare alla falsa partenza: "Ero davvero sicuro che l'avesse fatta e anche Daniel Ricciardo era dello stesso avviso". E sulla prestazione della Ferrari è intervenuto anche Sergio Marchionne: "È mancato un poco ed era fatta. Bastava un altro giro". Il presidente della Ferrari sottolinea "ci manca pochissimo, siamo lì e i cari amici tedeschi (la Mercedes, ndr) lo sanno benissimo". Anzi, "sentono il fiato sul collo, questa poca differenza la togliamo...". Marchionne si è anche detto "molto più contento di quanto lo ero nel passato, i ragazzi sanno che abbiamo iniziato questo lavoro e dobbiamo portarlo a termine". (Clicca qui per guardare il video della partenza di Bottas)

Commenti

Boxster65

Dom, 09/07/2017 - 17:45

Una vergogna, per giustificare lo jump start di Bottas hanno dovuto indicare tempi di reazione da bradipi per gli altri piloti. La Mercedes ha comprato il campionato di F1. Qualsiasi porcheria compiano riescono sempre a farla franca.

sukram

Dom, 09/07/2017 - 23:46

tutto ok, sono le solite scuse di chi non sa perdere.