Impresa Seppi e c'è chi vede Snoopy in campo

Mentre è aperto il dibattito su quando giocare i Mondiali di calcio del Qatar 2022 (la Fifa vorrebbe disputarli in inverno viste le altissime temperature), a Melbourne sui campi dell'Australian Open di tennis si va in campo in condizioni atmosferiche proibitive per il gran caldo. Ne ha fatto le spese ieri il canadese Frank Dancevic, quasi collassato durante il match poi perso contro il francese Paire. «A un certo punto ho iniziato a vedere Snoopy e ho pensato che ci fosse qualcosa di strano...», ha sdrammatizzato Dancevic. Ma anche i big iniziano a manifestare il proprio disappunto. «Giocare con questo caldo è pericoloso per la salute, visto che giochiamo al meglio dei cinque set - così Rafa Nadal, che ieri ha vinto per l'abbandono dopo un set di Tomic -. Io non sono un esperto, i medici dovrebbero analizzare la situazione». A Melbourne Park, il termometro ha infatti superato 42 gradi e c'è la caccia a tutti i rimedi possibili per difendersi dalle temperature torride. Intanto però tre italiani hanno superato il primo turno: Andreas Seppi fa l'impresa, eliminando Hewitt dopo una maratona di 5 set e oltre quattro ore; Camila Giorgi e Karin Knapp battono rispettivamente la Sanders e la Ormachea.