Inter, l'indiscrezione: "Marotta è pronto ad incontrare Mourinho". Ma i due smentiscono

Spalletti resterà saldo al suo timone fino a fine stagione, ma l'Inter si sta già muovendo per la prossima stagione. Secondo Telelombardia Marotta è pronto ad incontrare Mourinho: i due però smentiscono

Giuseppe Marotta ha confermato Luciano Spalletti. L'amministratore delegato del club di Corso Vittorio Emanuele ha smentito seccamente le voci che vorrebbero l'esonero del tecnico di Certaldo in caso di debacle sul campo del Parma di Roberto D'Aversa, che solo cinque giorni fa ha costretto sul 3-3 casalingo la Juventus capolista. L'ex dirigente della Juventus è stato chiaro in merito: "Nei miei ultimi 22 anni da dirigente in Serie A non ho mai esonerato nessun allenatore. Per esonerare un allenatore servono delle condizioni particolari, e qua le condizioni non esistono. Spalletti rimarrà con noi, è saldo. La cultura della vittoria va migliorata, da questa crisi si viene fuori cercando di elevare questo concetto. Siamo tutti sotto esame, i bilanci si fanno ogni settimana".

L'Inter dovrà ripartire da Parma e dovrà cercare di recuperare due pedine chiave nello scacchiere di Spalletti: il grande acquisto estivo Radja Nainggolan e lo "scontento" Ivan Perisic. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Marotta ha incontrato il Ninja per cercare di fare chiarezza sul suo futuro e per capire le sue intenzioni da qui a fine stagione. L'ex centrocampista della Roma sembra motivato e intenzionato a dare tutto un po' come fatto nei suoi primi 50 giorni in nerazzurro. La bomba, però, l'ha sganciata Telelombardia che ha parlato di un incontro già pianificato proprio tra Marotta e l'ex allenatore dell'Inter, l'amato José Mourinho che nel 2010 fu il grande artefice della conquista del Triplete. Molti tifosi già gongolano all'idea di rivedere lo Special One di nuovo sulla panchina dell'Inter, in molti invece sono scettici all'idea che torni in questo momento storico non facile. In realtà i due diretti interessati, Mourinho e Marotta, hanno smentito questo presunto incontro lasciando un alone di mistero su chi sarà l'allenatore dell'Inter nella prossima stagione.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 07/02/2019 - 14:15

da interista amo Mourinho però sono contrario assolutamente alle minestre riscaldate, quindi preferirei uno tra Conte e Simeone.

COSIMODEBARI

Gio, 07/02/2019 - 15:18

Le minestre riscaldate non servono a nessuno. L'Inter ci ha provato qualche anno fa richiamando Mancini, e tutti sanno come è andata a finire. Questo ipotetico ritorno forse potrebbe avere un senso soltanto se si cambia per un buon 97/98%, l'intero parco calciatori (sarebbero 23). Ma ci vorrebbero cumuli di soldoni.