Inter, arriva la Juve: sabato amichevole con il Lugano

E arriva anche Thohir. Fiorello: "A questo non gliene frega niente dell'Inter. A me non piace". Stadio verso il tutto esaurito per la sfida con i campioni d'Italia. Dodici nerazzurri in nazionale, anche Kovacic con l'Under 21 croata

L'allenatore dell'Inter, Walter Mazzarri

Pereira e Kuzmanovic sono rimasti, il mercato non ha fatto vittime, Guarin, Ranocchia e Handanovic potevano portare plusvalenze ma Massimo Moratti ha deciso di tenerli, sono segnali, come i due risultati buoni in campionato, senza reti subite e la cima della classifica. Il presidente ha detto che si aspettava una buona prova a Catania, ma non immaginava così buona. La gente adesso teme di vederlo relegato in secondo piano, Thiago Motta dal ritiro della nazionale si è ricordato di lui: «Moratti per l'Inter è stata la figura centrale per tanti anni, adesso i tifosi stanno aspettando che la squadra torni quella di tre o quattro stagioni fa». Fiorello più tonico: «Thohir? Non capisco chi entra nel calcio per fare business. Tutti i presidenti hanno una passione vera. A questo indonesiano dell'Inter non gliene frega niente. E a me non piace proprio». Questo il suo pensiero da tifoso nerazzurro. Ci sta tutto, intanto Mazzarri pensa alla Juventus convinto di potersela giocare, mercoledì pomeriggio ripresa degli allenamenti senza 12 giocatori impegnati con le loro nazionali e Uruguay-Colombia vedrà Pereira contro Guarin. Gli altri sono Ranocchia, Nagatomo, Palacio, Campagnaro e Alvarez, Handanovic, Belfodil, Taider, il giovane Olsen con l'Under 21 danese come Mateo Kovacic convocato con l'under croata in Ucraina-Croazia, il 9 all'Arena Lviv. Mateo contro il Catania ha subito un colpo nella regione lombare, fastidioso ma non grave, il dottor Combi si è messo in contatto con il medico federale croato e assieme hanno stilato un programma di recupero e piena guarigione. Ma non ci sono allarmi. Intanto si annuncia il tutto esaurito per la sfida di sabato alle 18 contro la Juventus, già 21mila biglietti venduti escluso il pacchetto che spetta alla squadra ospite, oltre ai 30mila abbonati.