Inter, ecco la lista per l'Europa League: fuori Gabigol e Joao Mario

L'Inter entro la mezzanotte di oggi dovrà consegnare all'Uefa la lista con i 22 calciatori che parteciperanno all'Europa League: fuori i nuovi Gabigol e Joao Mario

Il mercato si è chiuso alle ore 23 di ieri, ed entro la mezzanotte di oggi l'Inter dovrà stilare e consegnare all'Uefa la lista definitiva con i 22 calciatori che potranno giocare in Europa League. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i nerazzurri saranno costretti a 4 tagli eccellenti, ma non per ragioni tecniche, bensì per questioni finanziarie. L'Inter, nei mesi scorsi, ha subito la riduzione numerica della rosa, imposta dal massimo organismo calcistico europeo e ha il vincolo di rispettare il saldo acquisti/cessioni che devono essere a saldo zero o positivo. Bisogna considerare l'ultima partecipazione all'Europa League, nel 2014-2015 e l'Inter da quel momento ha incassato 90 milioni di euro dalle cessioni, così ripartite: 29 da Mateo Kovacic al Real Madrid, 11 da Hernanes passato alla Juventus, 13 da Fredy Guarin volato in Cina allo Shanghai Shenhua e 30 derivanti dalle cessioni di giovani calciatori. Il club di Corso Vittorio Emanuele, però, ha investito circa 215 milioni di euro e dunque c'è un saldo negativo di oltre 120 milioni.

L'Inter ha investito molto in questo mercato, ma da questa lista rimarranno fuori i "vecchi" Geoffrey Kondogbia, pagato 31 milioni di euro e Stevan Jovetic, che è costato 17 milioni di euro. Tra i nuovi, nella fase a gironi, non ci saranno il portoghese Joao Mario, per cui sono stati investiti 40 milioni e il baby fenomeno, campione olimpico con il Brasile, Gabigol costato 29 milioni di euro. Nel caso in cui l'Inter dovesse passare la fase a gironi, a febbraio, al termine del mercato di riparazione, l'Inter potrà presentare una nuova lista sempre da 22 calciatori e allora sarà possibile fare anche un massimo di tre cambi e nel caso in cui qualche big venisse ceduto, Marcelo Brozovic ad esempio, allora uno degli esclusi eccellenti potrebbe essere reinserito.

Ecco la lista, probabile, che l'Inter presenterà all'Uefa:

Portieri: Handanovic, Carrizo, Berni (cresciuto in un settore giovanile in Italia)

Difensori: Andreolli (cresciuto nel settore giovanile), Ansaldi, Miranda, Murillo, Ranocchia (cresciuto in un settore giovanile in Italia), Santon (cresciuto nel settore giovanile), Nagatomo, Miangue (lista B giovani), D'Ambrosio (cresciuto in un settore giovanile in Italia)

Centrocampisti: Felipe Melo, Gnoukouri (lista B giovani), Banega, Brozovic, Medel

Attaccanti: Biabiany (cresciuto nel settore giovanile), Palacio, Icardi (cresciuto in un settore giovanile in Italia), Perisic, Eder, Candreva