Inter, Modric: domani è il giorno decisivo, il croato incontra Perez

Si avvicina l'epilogo della trattativa Modric, il croato, che parte dalla panchina nella finale di Supercoppa, domani attende un incontro chiarificatore con Florentino Perez

Dentro o fuori, Luka Modric domani incontrerà Florentino Perez per un incontro chiarificatore.

Si avvicina la chiusura del calciomercato insieme all'epilogo finale del tormentone Modric. Saggia e attendista la strategia dell'Inter, forte di un accordo trovato col calciatore croato, fortemente desideroso di una nuova avventura nel nostro campionato ma consapevole che la partita decisiva si gioca su altri tavoli, il colloquio non ancora avvenuto tra Modric e Florentino Perez.

Il campione croato è stato convocato per la Supercoppa di stasera a Tallin e si presume che da dopo la partita, ogni momento possa essere quello giusto per rendere chiare alla società madrilena le sue volontà. Molto stretto il rapporto tra Modric e Perez, legame che aveva sancito un gentlement agreement, che consentiva al croato di liberarsi di fronte ad un'offerta congrua ma troppo ferma e irremovibile la posizione del Real Madrid fino ad ora. L'incontro tanto atteso risolverebbe ogni questione nel bene o nel male, guardarsi negli occhi e decidere se lasciarsi o continuare insieme, magari con un rinnovo fino a fine carriera.

L' Inter attende con fiducia ma con il giusto realismo. Un accelerata improvvisa costringerebbe Ausilio a formalizzare i dettagli della trattativa in brevissimo tempo, impresa non affatto semplice. Rinnovato intanto fino al 2021 il contratto di Luciano Spalletti, l'allenatore toscano si è soffermato proprio sulla questione: ''Modric? Bisogna chiederlo al direttore, io non so niente di ciò che riguarda il mercato. Io sono già molto contento dei giocatori che ho a disposizione, sono i giocatori che avrei voluto avere".

In attesa della chiusura del mercato con le ultime operazioni, il sogno Modric e la prevista cessione di Joao Mario, i nerazzurri si preparano per il debutto di domenica alle 20.30 al Mapei Stadium contro il Sassuolo.