Inter, Moratti "apre" ai cinesi

L'ex presidente dei nerazzurri: "La cena con i dirigenti del Suning Commerce Group è stata amichevole ed è servita per conoscere gli imprenditori cinesi. Mi hanno fatto una buona impressione"

Se son rose (cinesi) fioriranno. Bisogna solo attendere per vedere se l'interessamento dei cinesi del Suning Commerce Group nell'Inter si tradurrà in qualcosa di concreto. Per ora bisogna registrare le parole di Massimo Moratti, ex presidente e attualmente socio di minoranza del club nerazzurro. "La cena con i dirigenti di Suning è stata amichevole - rivela Moratti - ed è servita per conoscere gli imprenditori cinesi. Mi hanno fatto una buona impressione, sono persone di ottimo livello".

"La mia posizione nell’Inter? Eh, chissà qual è... Vediamo prima cosa fanno loro e poi si vedrà". Moratti non scioglie i dubbi riguardo il suo ruolo e la sua posizione all’interno della società nerazzurra e dichiara di voler prima comprendere gli sviluppi della trattativa tra Thohir e i cinesi.

In serata i dirigenti del Suning saranno a San Siro per assistere alla partita tra Inter e Udinese.