Inter-Napoli, insulti tra le curve dopo il minuto di silenzio in ricordo di Astori

Subito dopo il minuto di silenzio per ricordare la morte di Davide Astori i tifosi del Napoli hanno insultato quelli dell'Inter che hanno subito risposto a tono alle offese ricevute

La morte di Davide Astori è ancora viva nelle memorie dei suoi familiari, dei giocatori della Fiorentina, della dirigenza viola, di tutti i club e dei tifosi che hanno dimostrato una grande compostezza durante il minuto di silenzio per ricordare la memoria del compianto capitano viola. Sia in campo che sugli spalti si è vista profonda commozione e rispetto per un ragazzo di soli 31 anni che ci ha lasciati in maniera improvvisa e inaspettata.

Anche a Milano in occasione di Inter-Napoli, i quasi 60.000 del Meazza si sono comportati in maniera egregia durante il minuto di raccoglimento, salvo poi rovinare tutto qualche secondo dopo. I tifosi azzurri infatti hanno iniziato intonando il coro: "Un solo grido, un solo allarma, Milano in fiamme, Milano in fiamme". I supporters dell'Inter non si sono di certo tirati indietro rispondendo con: "Napoli colera". Il giornalista di Sky Sport è stato il primo ad evidenziare la cosa visto che si trovava a bordo campo: "La morte di Astori non ha insegnato nulla. Subito dopo il minuto di silenzio i tifosi del Napoli hanno insultato quelli dell'Inter che hanno risposto a tono. Evidentemente hanno già dimenticato la tragedia del capitano viola"