Inter, il nome nuovo in attacco è quello di Sturridge: il Liverpool lo cede in prestito

L'Inter sta lavorando su diversi fronti di mercato: da Rafinha a Ramires fino ad arrivare a Pastore. I nerazzurri però sono pronti ad affondare il colpo anche per Sturridge

Di certo, in questa sessione invernale di calciomercato, non si può affermare che la dirigenza dell'Inter non stia provando ad accontentare il tecnico Luciano Spalletti per completare la rosa. Dal Benfica, in prestito oneroso con diritto di riscatto è arrivato il difensore argentino Lisandro Lopes che andrà a coprire la casella mancante del quarto difensore. Ausilio e Sabatini stanno lavorando duramente anche per portare all'Inter Rafinha e Ramires: il primo di proprietà del Barcellona, il secondo ex Chelsea di proprietà dei cinesi dello Jiangsu Suning. Entrambe le operazioni non sono affatto facili e ancora definite ma in casa nerazzurra filtra moderato ottimismo.

L'Inter, però, non si ferma a questi nomi: lunedì sera Piero Ausilio ha incontrato l'agente di Javier Pastore, mentre oggi c'è un nuovo profilo che stuzzica la dirigenza nerazzurra: Daniel Sturridge, attaccante classe '89 del Liverpool. Il giocatore, ex Chelsea e Manchester City, non è imprescindibile nello scacchiere di Klopp che gli preferisce costantemente Mané e in Inghilterra sono certi che i Reds se ne vogliano privare anche in prestito, senza diritto di riscatto, condizione fondamentale per l'Inter affinché l'affare possa andare in porto. Contro Roma e Spal, Spalletti dovrà farcela con il materiale a sua disposizione ma se queste trattative di mercato andranno a buon fine l'Inter sarà sicura protagonista fino alla fine del campionato.