Inter, sarà rivoluzione in estate: in otto sicuri di restare. Ecco lo scenario

L'Inter ha in mente una rivoluzione in estate. Solo in otto sono sicuri di restare, in cinque sono in bilico, ben dieci giocatori rischiano di salutare. Rischia anche Spalletti

Sono bastate due brutte partite per mettere tutto in discussione all'Inter nonostante la squadra di Luciano Spalletti sia terza in classifica, debba ancora giocare i quarti di finale di Coppa Italia contro la Lazio e sia ai sedicesimi di Europa League dove affronterà il Rapid Vienna. La condizione fisica dei nerazzurri è parsa approssimativa con l'attacco che ha dimostrato di avere le polveri bagnate, con Icardi che non segna da cinque partite, con Lautaro Martinez impreciso contro il Torino, con Keita infortunato che sarebbe servito come il pane e con il caso Perisic da dover gestire.

L'Inter vuole vincere domani sera contro la Lazio per staccare il pass per le semifinali di Coppa Italia dove affronterebbe i cugini del Milan che ieri sera hanno avuto la meglio per 2-0 sul Napoli di Carlo Ancelotti. In casa nerazzurra, però, sono tutti o quasi sotto esame a partire da Luciano Spalletti che ha il fiato sul collo di Antonio Conte, vecchio pallino di Suning e di Giuseppe Marotta ma non solo. Secondo quanto riporta la Gazzeta dello Sport, infatti, sono solo otto i giocatori sicuri di restare ad Appiano nella prossima stagione: Mauro Icardi, Samir Handanovic, Milan Skriniar, Marcelo Brozovic, Kwadwo Asamoah, Lautaro Martinez, Stefan de Vrij e Matteo Politano che andrà riscattato dal Sassuolo per 20 milioni di euro.

Questo è lo zoccolo duro dal quale ripartire e a questi otto potrebbero aggiungersi altri cinque giocatori che sono in bilico per motivi differenti: Radja Nainggolan ma anche Danilo D'Ambrosio, il neo arrivo Cedric Soares, Dalbert e Keita Balde Diao che potrebbe essere riscattato dal Monaco per 30 milioni di euro dato la sua giovane età. Sono tanti i giocatori che saluteranno l'Inter in estate: da Antonio Candreva, allo scontento Ivan Perisic, se non lo farà già entro domani sera, fino ad arrivare a Matias Vecino, Borja Valero e Roberto Gagliardini finiranno tutti sul mercato così come Andrea Ranocchia e i due portieri Daniele Padelli e Tommaso Berni. Infine, con la valigia in mano ci sono pure il portoghese Joao Mario e Sime Vrsaljko che visto l'infortunio al ginocchio e l'operazione a cui si dovrà sottoporre, potrebbe già tornare a Madrid nei prossimi giorni facendo così saltare il riscatto a fine stagione.

Commenti

enricomv

Mer, 30/01/2019 - 23:57

Qualcuno può denunciare per "turbativa sportiva" contro i soliti "ignoti" chi diffonde queste pseudo notizie (fake) alla vigilia di una partita decisiva???