Inter, Wanda Nara ammette: "Ho parlato di Icardi con l'Atletico Madrid"

L'Inter trema. Wanda Nara, moglie e agente del capitano Mauro Icardi, ha dichiarato di aver parlato del suo assistito con i dirigenti dell'Atletico Madrid

Mauro Icardi è uno degli attaccanti classe 93 più forti in circolazione, è il capitano dell’Inter ed è uno dei più desiderati sul mercato. In tre stagioni in nerazzurro, il 23enne nato a Rosario e cresciuto nelle giovanili del Barcellona, ha messo insieme 52 reti in 105 presenze. Il suo contratto è stato rinnovato nel giugno dello scorso anno, scadrà il 30 giugno del 2019 e percepisce un ingaggio da circa 3,2 milioni di euro netti a stagione che lo fanno uno dei più pagati della rosa nerazzurra. La sua valutazione va dai 45 milioni di euro in su ma, al momento, l’Inter lo reputa incedibile e potrebbe cedere solo di fronte ad un’offerta choc.

Wanda Nara, agente e moglie di Icardi, però mette paura ai tifosi dell’Inter con un’intervista rilasciata al programma televisivo argentino, Infama. Ecco le sue parole: "Ho avuto modo di parlare con i dirigenti dell’Atletico Madrid. I colchoneros hanno presentato un’offerta per Icardi ma il suo addio è difficile visto che è il capitano dell’Inter, tutti gli vogliono bene e poi abbiamo da poco rinnovato il contratto alle nostre condizioni. Arrivano sempre tantissime offerte e io parlo spesso con i dirigenti. Sono certa che Mauro e Simeone si sono parlati perché si sono incrociati diverse volte, l’ultima volta su un aereo ma non si è parlato di calcio”. L’Atletico Madrid è in cerca di un attaccante di peso da poter affiancare ad Antoine Griezmann, vero crack di Euro 2016, e il nome di Icardi è uno di quelli che stuzzicano la fantasia di Simeone. Ora la palla passerà all’Inter che dovrà decidere se privarsi del capitano e del suo migliore attaccante della rosa: ad oggi tutto questo appare impossibile ma il calciomercato è sempre imprevedibile e ci potrebbe essere il colpo di scena.

Commenti

COSIMODEBARI

Ven, 08/07/2016 - 21:04

Quanta eleganza nel titolo "rivelazione della Nara"....manco se stesse, chi firma l'articolo, scrivendo due righe alla buona di un accaduto condominiale ad un parente, ad un'amica...