Inter, Wanda Nara conferma Icardi: "Saremo qui anche l'anno prossimo"

Wanda Nara ha dichiarato che Icardi resterà ancora all'Inter: "Adesso è più sereno. Abbraccia tutti perché ha sempre avuto un rapporto bellissimo con tutti. Saremo qui anche il prossimo anno"

All'Inter, finalmente, sembra essere tornato il sereno da qualche settimana. La squadra sta ottenendo risultati importanti e la querelle Icardi è stata risolta, almeno in apparenza. Il bomber di Rosario è tornato al centro dell'attacco e domani sarà ballottaggio con l'amico Lautaro Martinez per stessa ammissione di Luciano Spalletti in conferenza stampa: "Chi giocherà contro la Roma al centro dell'attacco? Sia Mauro che Lautaro stanno facendo bene e meriterebbero entrambi di giocare". Icardi pare aver risolto i suoi presunti problemi interni con spogliatoio e alcuni compagni di squadra con Wanda Nara che nelle ultime settimane non sta più alzando i toni ospite di Tiki Taka. A fine anno le parti si incontreranno per decidere insieme del futuro, come detto anche da Marotta, dato che c'è un contratto che andrà in scadenza nel 2021 e da rinnovare.

La moglie-agente di Maurito, intervistata da Verissimo, programma condotto su Canale 5 da Silvia Toffanin, ha però dato una notizia importante circa il futuro del marito: "Mauro? Mi sono innamorata della persona e non del personaggio. Mauro continua a segnare. Lui va avanti perché è il forte della famiglia. Adesso è più sereno. Abbraccia tutti perché ha sempre avuto un rapporto bellissimo con tutti. Saremo qui anche il prossimo anno". Wanda, dunque, ha confermato il suo assistito anche nella prossima stagione e non ha perso tempo per pungere anche la cognata Ivana: "Lei non è sincera. Mauro è un grand’uomo, non solo aiuta la famiglia, ma aiuta anche gente che non conosciamo. Quando la sorella andava all’università le ha anche regalato una macchina per aiutarla. Lei sta parlando male del fratello, questo non ha prezzo!".

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 20/04/2019 - 10:06

Si vede che oltre le parole di questa poveretta non c'è altro. Dove sono la pioggia di richieste per il sig. Nara? Con un procuratore simile sarà ben difficile trovargli degli estimatori.