Italia, ecco i giocatori dai quali ripartire

L'Italia ha fallito la qualificazione al Mondiale ma ora bisogna ripartire in vista di Euro 2020: da Donnarumma a Caldara, passando per Verratti e Chiesa, ci sono tanti buoni motivi per sorridere

Il risveglio dei giocatori dell'Italia, di Ventura, di Tavecchio ma anche di tutti i milioni di tifosi italiani incollati al televisore ieri sera, è stato brusco ma ora tutto il movimento deve pensare a come ripartire. Servono idee, uomini forte in Federazione e soprattutto bisogna puntare sui giocatori giovani e giusti che stanno dimostrando di valere molto nel nostro campionato. Dei veterani come Gianluigi Buffon, Daniele De Rossi, Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini diranno addio alla nazionale dopo anni di vittorie e grosse soddisfazioni: ora toccherà alle nuove leve prendere il posto di coloro che hanno tirato la carretta per tanto tempo.

Ora l'obiettivo principale è quello di qualificarsi per l'Europeo del 2020 ma c'è ancora tempo visto che la Figc deve ancora scegliere il dopo Ventura e la lista dei candidati alla successione dell'ex allenatore del Torino è lunga. I giocatori da cui ripartire ci sono, a partire dai portieri visto che Gianluigi Donnarumma è il presente e dietro di lui ci sono due portieri esperti come Mattia Perin, da anni ormai una sicurezza al Genoa e Salvatore Sirigu, tornato in Italia dopo i tanti anni passati al Psg.

In difesa gli unici due anziani che potrebbero esserci ad Euro 2020 sono Leonardo Bonucci e Davide Astori, mentre poi bisognerà dare spazio ai vari Mattia Caldara, di proprietà della Juventus ma in forza all'Atalanta, Alessio Romagnoli e Andrea Conti del Milan, Daniele Rugani, della Juventus, più i vari Barreca, Ferrari e Dimarco, senza dimenticare gente sempre d'esperienza come D'Ambrosio, Zappacosta e Darmian.

A centrocampo ci sono diversi giocatori che sono già nel giro dell'Italia come Candreva, Verratti, Gagliardini e Bonaventura, senza dimenticare Jorginho. Pellegrini, Cristante, Benassi e lo juventino Mandragora sono in rampa di lancio e si candidano per essere il futuro dell'Italia. In attacco, infine, ci sono diversi giocatori ancora giovani su cui puntare e già presenti ieri sear nella debacle azzurra: Lorenzo Insigne, Andrea Belotti, Ciro Immobile, Federico Bernardeschi e Stephan El Shaarawy, con naturalmente Federico Chiesa e altri che scalpitano per conquistare spazio in azzurro.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/11/2017 - 12:22

marco gentile la sua squadra ideale del futuro non mi pare che sia diversa da quella convocata e schierata da ventura !