Italia-Spagna, Pellè non stringe la mano a Ventura

Ancora un passo falso da parte di Graziano Pellè durante il match tra Italia e Spagna. Dopo il gesto le scuse su Instagram

Ancora un passo falso da parte di Graziano Pellè durante il match tra Italia e Spagna. È ancora vivo nei ricordi dei tifosi il rigore sbagliato dall'attaccante contro la Germania agli europei, ma adesso quel gesto probabilmente sarà sostituito da un altro espisodio che questa volta riguarda il rapporto tra l'attaccante e il nuovo ct Ventura. Sostituito durante la partita, l'attaccante ha deciso di abbandonare il campo senza stringere la mano al mister. Un gesto che non è passato inosservato da parte dei tifosi ed è stato immortalato dalle videcamere. Pellè dopo il gesto ha deciso di scusarsi con il ct pubblicando un post su Instagram: "Ho fatto nuovamente una cavolata. Il mio comportamento è stato inaccettabile nei confronti del mister e dei miei compagni: accetto le conseguenze". E ancora: "Eh si!!Purtroppo, mi capita nuovamente di fare una cavolata. Un comportamento inaccettabile,nei confronti del mister in primis e di riflesso ai miei compagni ,che hanno sempre dimostrato di avere dei valori importanti all'interno di un fantastico gruppo ITALIA nel quale facciamo parte.Come ogni errore grave,si subiscono sempre delle conseguenze.Ed è giustissimo che io mi prenda delle responsabilità sull'accaduto. Era doveroso rivolgere le scuse di cuore a tutti". Le scuse però non sono bastate e Pellè salterà il match contro la Macedonia. Ventura, d’intesa con la Figc, ha deciso di escludere il calciatore dalla lista dei convocati per la gara con la Macedonia in programma dopodomani a Skopje, "per il comportamento irrispettoso tenuto al momento della sostituzione durante la gara di ieri con la Spagna. Far parte della Nazionale comporta infatti la condivisione di valori e l’assunzione di atteggiamenti consoni alla maglia azzurra, a cominciare dal rispetto nei confronti dello staff, dei compagni di squadra e dei tifosi. Il calciatore farà ritorno oggi nel proprio club di appartenenza", si legge in una nota della Federcalcio.

Commenti

linoalo1

Ven, 07/10/2016 - 11:19

CHI E' CAUSA DEL SUO MAL,PIANGA SE' STESSO!!Addio,Pellè,speriamo!!!!Altrimenti,riprendiamo amche Cassano e Ballottelli!!!!

INGVDI

Ven, 07/10/2016 - 11:24

Lasciate fuori questi brocchi, inserite Balotelli.

Ritratto di nonmollare

nonmollare

Ven, 07/10/2016 - 11:26

e buffon che bestemmia ????

manolito

Ven, 07/10/2016 - 11:51

e questi sarebbero campioni?? i presidenti gli danno un sacco di soldi che fanno pagare a noi aumentando i prodotti che vendono per giocatori che puoi sostituire con chiunque ragazzo di seconda categoria --spettacolo???? quale ....vi fregano a parole -- lavoratori 1000 euro al mese essendo utili questi non servendo a nulla milioni ...se non è cretineria cosè......

Gianluca_Pozzoli

Ven, 07/10/2016 - 12:08

ventura coraggio comincia a togliere sti signori in odore di juventus

giovauriem

Ven, 07/10/2016 - 12:12

pellè è un pallone gonfiato (!?) senza talento e senza tecnica è soltanto un convinto .

giovauriem

Ven, 07/10/2016 - 12:16

pellè è un pallone gonfiato (!?) senza talento e senza tecnica è soltanto un convinto che si autoreferenzia .

Marzio00

Ven, 07/10/2016 - 12:19

Beh ma da uno che sbeffeggia il portiere n°2 al mondo e che non è capace a tirare un rigore in porta e che viene definito "in modo colorato" dalla fidanza "lo sapevo è un ........" che cosa ci si aspetta?

the_wanderer

Ven, 07/10/2016 - 12:59

ah ah è davvero alluccinante, gli italiani si sentono tali solo quando gioca la nazionale ah ah....potrebbero mettere l'iva al 70%, nessuno farebbe niente ma guai a toccare il calcio...mi vergogno di essere nato in questo paese di mxxxa ma per fortuna sono all'estero...

il corsaro nero

Ven, 07/10/2016 - 13:07

Pellè chi?

marygio

Ven, 07/10/2016 - 13:38

uno dei più scarsi che abbia mai visto in vita mia

COSIMODEBARI

Ven, 07/10/2016 - 14:47

però ha tutti i capelli, e pure sempre ben pettinati mentre gioca perchè usa la brillantina Linetti

giovauriem

Ven, 07/10/2016 - 15:28

questo saltibanco non ha neanche il coraggio delle sue azioni , ha chiesto scusa , se fossi in ventura le rifiuterei , poi c'è la questione istituzionale e per questo deve essere cacciato via dal ritiro e non convocarlo più .

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 07/10/2016 - 17:49

caro Pellè, non è la prima volta che fai così quando ti sostituiscono, oltretutto considerando che come attaccante sei uno "scarsone" (non sei ne Vieri, ne Del Piero, ne Totti ) tornatene pure in Cina a goderti i tuoi soldi e sparisci dalla nazionale (e magari, cambia pure parrucchiere )!!!

cicero08

Ven, 07/10/2016 - 18:27

restasse pure in Cina. Da Zaza in su in tanti possono dare molto più di lui...

Ritratto di FRIULANO xx1000

FRIULANO xx1000

Sab, 08/10/2016 - 00:54

Quanti calciatori sono molto meglio di Pellé... risposta Moltissimi . percio mandiamolo a casa per sempre ....

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 08/10/2016 - 03:30

io non lo convocherei mai più , tanto è un BIDONE.

bistecca

Sab, 08/10/2016 - 06:02

È ciclico: ogni 3-4 anni nasce un Cassano o un Balotelli.

linea56

Sab, 08/10/2016 - 08:49

Costui in Italia ha giocato al massimo nel Cesena (con tutto il rispetta per questa degna societa' nella quale ha militato un immenso allenatore quale OSVALDO BAGNOLI)per cui non ho mai capito perche' chiamare lui e non altri piu' capaci.Inoltre Neuer credo che da almeno 2 anni sia il migliore al mondo al di la' delle proprie simpatie calcistiche campanilistiche. Giuseppe

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 08/10/2016 - 09:36

Bhè senza macedonia ci si può stare, basta che gli portate un bel caffè