Jorge Lorenzo-Honda. E Iannone-Aprilia?

Gli aggiornamenti e gli snodi di mercato piloti MotoGP per il 2019 nella pausa tra Mugello e Barcellona

Jorge Lorenzo va alla Honda. Il suo nome è stato sulla bocca di tutti in questi giorni, non solo per la vittoria di domenica ma anche per le ipotesi di mercato intorno a lui. Il maiorchino è ormai un separato in casa Ducati nonostante da Borgo Panigale abbiano fatto una sorta di “dietrofront” dopo le dichiarazioni dell’AD Domenicali di un paio di settimane fa. Lo stesso Lorenzo nel post gara del Mugello ha dichiarato che è tardi ormai per rinnovare per il 2019 e quindi è sul mercato alla ricerca di una sella per il 2019.

KTM invece è a posto con i piloti mentre Bradley Smith è in uscita e pensa addirittura al clamoroso ritiro a fine stagione. Un altro pilota giovane che va ad allungare la lista di quelli che hanno appeso il casco al chiodo precocemente.

Con Lorenzo out a fine stagione da Ducati, il posto accanto a Dovizioso è quasi sicuramente di Petrucci anche se a Borgo Panigale strizzano l’occhio al nuovo arrivato Jack Miller che ben si sta comportando sulla moto dell’anno scorso. Miller sulle orme di Stoner? Vedremo…

Altra notizia di giornata è la fine, dopo 18 anni tra le tre classi (125, 250, MotoGP) del rapporto tra Honda HRC e Dani Pedrosa. Lo spagnolo, 33 anni quest’anno, ha bisogno di cambiare aria e valutare nuove sfide. Con Pedrosa out la Honda ha scelto di andare sul sicuro con Jorge Lorenzo.

Piuttosto chiara invece la situazione di Iannone, destinato a guidare una Aprilia ufficiale al posto del deludente Scott Redding nonostante una ottima prima parte di stagione fin qui con la Suzuki. Suzuki che l’anno prossimo avrà una coppia di piloti spagnola formata da Mir, che aveva una opzione Honda lasciata però decadere dalla stessa Honda, e dal confermato Alex Rins.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 05/06/2018 - 16:27

Il cancello rosso e' inguidabile, se ne accorto anche il furbetto.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 05/06/2018 - 16:35

Andrà in Yamaha satellite anche per un pezzo di pane.