Jovetic: "Resto all'Inter e la Juventus non mi fa paura"

Jovetic è carico e vuole guadagnarsi la fiducia dell'Inter e di Roberto Mancini. Il montenegrino ha dichirato di non aver paura della Juventus

Stevan Jovetic vuole restare all'Inter per disputare una stagione da protagonista dopo i tanti bassi e i pochi alti della passat stagione. Per l'attaccante montenegrino, il club nerazzurro ha speso circa 17 milioni di euro per il suo riscatto dal Manchester City. Il suo futuro a Milano resta sempre incerto e se dovesse arrivare un'offerta di 15-18 milioni di euro, i dirigenti della Beneamata la prenderanno sicuramente in considerazione. Per il momento, però, Jovetic si sta allenando duramente per convicere Mancini di essere ancora un giocatore di livello come ha dimostrato nella Fiorentina. Il suo gol di tacco, nell'amichevole contro il Salt Lake City, è stato molto apprezzato dal pubblico statunitense e dal tecnico jesino che ha sempre dichiarato di apprezzare le doti tecniche del 26enne.

L'ex tecnico del City, però, esige molto da Jovetic che ai microfoni di Mediaset Premium ha tenuto un basso profilo: "Quest'anno c'è la voglia di essere grandi protagonisti, ancora di più dell'anno scorso. Io sto lavorando per fare bene e ho già dimenticato la passata stagione, guardo sempre avanti e al futuro. Io sono consapevole di quello che posso fare e sono un po' rammaricato quando non riesco a mettere in mostra le mie qualità. Ora voglio solo concentrarmi sulla nuova stagione. Non ho mai avuto dubbi sul fatto di rimanere all'Inter. Jovetic? Noi due siamo come fratelli e non posso che augurargli il meglio. Siamo contenti che sia arrivato un gruppo importante come Suning che h voglia di rinforzare la squadra: noi dobbiamo solo pensare a tornare in Champions League. Mancini? Il mister è tranquillo ed è carico come sempre. Quanti gol farò? Non voglio parlare di obiettivi, contano solo i fatti e non le parole. La Juventus? Sono molto forti e sono arrivati tre giocatori importanti, ma non sono preoccupato: mi piace sfidare le squadre così, se arriveranno rinforzi all'Inter faranno bene ma non sta a me parlarne". L'intervista di Jovetic è precedente alla bomba di calciomercato sulla Juventus che ha praticamente concluso l'acquisto di Gonzalo Higuain.