La Juventus dice no al Barcellona: rifiutati 160 milioni per Dybala

Il Barcellona ha provato a fare un tentativo per Paulo Dybala offrendo 160 milioni per il suo cartellino. Secco no della dirigenza bianconera: l'argentino resta alla corte di Allegri

Alle ore 23 di oggi si chiuderà il calciomercato e il Barcellona di Valverde è ancora alla ricerca del sostituto di Neymar. Nonostante abbia acquistato dal Borussia Dortmund Dembélé, per147 milioni di euro, la dirigenza del club blaugrana vuole regalare il colpo ad effetto ai suoi tifosi sul finire del mercato. Non è un mistero che Paulo Dybala sia da sempre un pupillo del Barcellona e nella notte ha provato a convincere Andrea Agnelli a vendere la Joya.

La risposta del numero uno della Juventus al Barcellona, però, è stata netta, visto che per i bianconeri Dybala è incedibile. Il Barcellona era arrivato ad offrire la bellezza di 160 milioni di euro per strapparlo alla Vecchia Signora che avrebbe poi avuto difficoltà a reperire il sostituto in poche ore sul mercato. La Juventus, dunque, ha detto no a tanti milioni di euro per Dybala, anche perché ritiene il 23enne una punta di diamante della rosa di Allegri e gli ha anche donato la maglia numero 10 che in passato fu di Platini, Baggio e Del Piero.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 31/08/2017 - 17:22

bla bla bla per confondere le carte , dybala vale 1/3 di 160 milioni .