Juventus, Lemina apre all'ipotesi addio

Lemina: "Non so se 'andare avanti' è la parola giusta. In ogni caso è il momento per me di aumentare il tempo di gioco"

"Non so se 'andare avanti' è la parola giusta. In ogni caso è il momento per me di aumentare il tempo di gioco e di potermi esprimere sul piano personale. A 23 anni bisogna che mostri quello di cui sono capace". Mario Lemina in un'intervista rilasciata a 'Foot Mercato' ha aperto a un possibile addio alla Juventus in estate. "Vedremo insieme cosa accadrà - ha aggiunto il giocatore bianconero - Ho un contratto di tre anni, poi non si sa mai cosa può succedere. La finestra di mercato sarà lunga. Mi vedrò con la dirigenza e decideremo".

Il centrocampista francese ha parlato anche delle possibili destinazioni. "Ci sono alcuni club che non mi dispiacciono in Ligue 1, ma il Lione francamente non credo mi interesserebbe. Sono marsigliese al 100%. Vorrei salire di livello, se dovessi lasciare la Juve mi piacerebbe provare un altro club all'estero. Il Valencia sarebbe un progetto interessante, è una società che ha un nome e una storia. Un ritorno all'OM? A livello personale non credo sarebbe una buona idea", ha concluso Lemina.