Juventus, Marotta: "Cedere Dybala? No, gli adeguiamo il contratto"

Marotta si è detto soddisfatto dell'andamento della Juventus, ha parlato del rientro di Marchisio ed ha annunciato che il contratto di Dybala verrà adeguato

La Juventus non ha intenzione di cedere i suoi big: parola dell'amministratore delegato bianconero Beppe Marotta che, ai microfoni di Premium Sport, ha fatto il punto sul rinnovo di contratto di Paulo Dybala: "Vogliamo vendere Dybala? Assolutamente no, siamo orgogliosi di come è cresciuto e di averci visto bene quando giocava nel Palermo. Non c'è fretta per il rinnovo, ma lo faremo: è blindato e non abbiamo problemi di questo tipo. Vogliamo mantenere armonia nello spogliatoio e quindi è giusto riconoscere economicamente la sua crescita esponenziale nel corso degli ultimi mesi e quindi offrirgli un contratto adeguato".

Marotta ha poi parlato del gioco espresso dalla Juventus in questi primi due mesi e mezzo e del graduale rientro di Claudio Marchisio: "Il bel gioco? In Italia è più facile vincere e a volte può succedere a volte di impigrirsi. Fino a questo momento abbiamo cambiato spesso formazione: ancora non c'è un'identità ben precisa, Allegri la sta cercando, anche perché in due anni abbiamo rivoluzionato la rosa, quindi è normale non avere ancora un bel gioco, adesso però intanto siamo cinici e vinciamo. Poi verrà il bel gioco. E se si vince quando non si dà spettacolo. Marchisio? Claudio è rimasto a Torino perché sta terminando un ciclo di riatletizzazione e domani c'è un'amichevole organizzata soprattutto per lui per fargli trovare il ritmo gara. E' pronto a essere un protagonista".

Video che ti potrebbero interessare di Sport

Commenti

manolito

Mer, 19/10/2016 - 13:28

certo giusto adeguare a questi personaggi che salvano il mondo con ricerche su malattie insegnano all università operano come chirurghi diamogli dieci milioni di euro all anno e al pensionato che ha lavorato 600 euro --e poi sulle magliette scrivono.. respect.. quale???????