Juventus: Marotta in pressing sullo United per Mata e Valencia

Già poche ore dopo la chiusura del mercato estivo si è parlato di un possibile interesse della Juventus per Juan Mata, giocatore del Manchester United. Ora da Manchester arrivano voci di un possibile prezzo fissato dalla squadra inglese per la sua cessione, che potrebbe avvenire già nel mercato di riparazione di Gennaio

Per Mata, in Nazionale, oltre ad un Mondiale ed un Europeo, anche un titolo continentale under 21 e under 19

Dopo il deludente Campionato disputato lo scorso anno, che ha portato la squadra dell'ex tecnico Moyes fuori dall'Europa, quest'anno il Manchester United sembra voler recuperare la strada perduta. Prima l'ingaggio di Van Gaal come allenatore, quindi acquisti milionari come quelli di Blind, Shaw, Herrera e, soprattutto, i due pezzi più pregiati: Di Maria e Falcao.

Proprio l'arrivo degli ultimi due (che hanno fatto lievitare le spese estive della squadra inglese a circa 200 milioni) sembra aver chiuso la strada ad un giocatore che aveva rappresentato il grande acquisto dello scorso mese di Gennaio, Juan MataLo Spagnolo rischia di avere poco spazio in squadra, visto l'enorme potenziale in attacco a disposizione di Van Gaal, la mancanza di una competizione europea e il fatto che l'Olandese sembrerebbe non proprio convinto delle capacità tecniche e caratteriali di Mata. Insieme a Valencia l'attaccante potrebbe decidere di lasciare la squadra che tanto aveva investito per il suo acquisto, accasandosi alla corte di qualche altra grande di Europa già nel mese di Gennaio. 

La Juventus, dopo un mercato estivo che ha finito per non portare ad Allegri alcun rinforzo in attacco, nonostante alla squadra bianconera siano stati accostati nomi quali Hernandez, Podolski, Lavezzi e lo stesso Falcao, potrebbe decidere di compiere uno sforzo economico in più qualora riuscisse a superare la fase a gironi della Champions League. Marotta starebbe già pressando i red Devils, per verificare la possibilità di non acquisire il giocatore a titolo definitivo ma in prestito oneroso.  A Manchester, però, sembrerebbe essere già stato fissato il prezzo in uscita di Mata, ossia 30 milioni di euro. Questa cifra servirebbe a recuperare parte dell'esborso effettuato a Gennaio, quando per il talento iberico erano stati messi sul piatto ben 45 milioni di euro per acquisirlo dal Chelsea. Da altre indiscrezioni emerse il Manchester potrebbe accordare alla Juventus il prestito oneroso, ma solamente nel caso in cui quest'ultimo sia accompagnato da un riscatto obbligatorio (e non facoltativo) al termine della stagione. Rimane da decidere l'importo del riscatto, che Marotta si augura non sia troppo alto tanto da far tramontare la trattativa prima di iniziarla. 

Oltre alla squadra di Torino, anche altri grandi club europei sono interessati all'affare. Solo in Spagna, ad esempio, sono ben 2 i club che vorrebbero riportare a "casa" il giocatore, ossia il Valencia e l'Atletico Madrid, quest'ultimo avversario di coppa proprio della Juventus.  Da altre indiscrezioni sembra che la Juventus sia interessata non solamente a Mata, ma anche a Valencia; proprio il fatto di poter concludere un doppio acquisto, liberando il Manchester dall'ingaggio di due giocatori poco utilizzati, potrebbe favorire la squadra italiana nei confronti delle altre pretendenti.