La Juventus sogna Cancelo: è il regalo per Allegri

La Juventus resta vigile su Joao Cancelo che se non dovesse essere riscatto dall'Inter entro il 31 maggio tornerebbe al Valencia. Marotta vuole anticipare tutti e fare lo sgarbo ai nerazzurri

Luciano Spalletti è stato chiaro: "Cancelo e Rafinha, al momento non possono essere riscattati dall'Inter". Il tecnico nerazzurro ha spiegato a chiare lettere la situazione attuale dei due giocatori che sono arrivati a Milano in prestito rispettivamente dal Valencia il portoghese, dal Barcellona il brasiliano. Se per Rafinha si nutrono buone possibilità di poterlo riscattare più avanti, per Cancelo c'è pessimismo visti tanti fattori: l'elevata valutazione del calciatore, 35 milioni, l'ostracismo dimostrato dal Valencia che non intende fare sconti e soprattutto le tempistiche visto che l'Inter potrà esercitare il riscatto entro e non oltre il 31 maggio.

Se non dovesse essere riscattato entro tale data tornerà ad essere un giocatore del Valencia che sicuramente cercherà di venderlo al migliore offerente per una cifra più elevata rispetto a quella concordata la scorsa estate tra il club spagnolo e quello nerazzurro. L'Inter vorrebbe trattenere a Milano Cancelo ma attenzione alla Juventus che ha bisogno di esterni difensivi avendo perso a destra Stephan Lichsteiner e a sinistra Kwadwo Asamoah. Secondo quanto riporta Sportmediaset il primo sulla lista di Allegri è Darmian ma il sogno di chiama proprio Joao Cancelo che potrebbre essere il vero sgarbo di mercato all'Inter. Bisognerà fare in fretta però perché il ragazzo piace a diversi club di Premier League e le intenzioni del Valencia sembrano quelle di scatenare una vera e propria asta su uno dei migliori terzini destri in circolazione.