Juventus, ufficiale: "Ramsey ha firmato fino al 30 giugno 2023"

La Juventus ha ufficializzato l'arrivo di Aaron Ramsey dall'Arsenal, a parametro zero. Il gallese si aggregherà al gruppo a partire dal 1 luglio 2019

La notizia era nell'aria già da settimane ma ora è arrivata finalmente l'ufficialità: Aaron Ramsey sarà un nuovo giocatore della Juventus dalla prossima stagione. Il gallese andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2019 e già da tempo aveva comunicato all'Arsenal la sua volontà di non rinnovare per tentare l'avventura in un altro campionato. I bianconeri sono stati i più lesti rispetto alla concorrenza italiana ed europea e si sono accaparrati uno dei più grandi talenti in Galles con Gareth Bale. Il classe '90 ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno del 2023.

La Juventus ha diramato un comunicato ufficiale: "La Juventus comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Aaron James Ramsey con effetti dal 1° luglio 2019 e scadenza al 30 giugno 2023. A fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per 3,7 milioni, pagabili entro il 10 luglio 2019". Secondo l'autorevole Bbc, l'ormai ex Arsenal diventerà il giocatore britannico più pagato con circa 460.000 euro a settimana, lordi: il suo ingaggio netto sarà di 7 netti all'anno. n realtà, guadagnerà 7 milioni di euro a stagione. Ramsey ha già sostenuto e superato due visite mediche durante lo scorso gennaio prima di firmare l'accordo con il club di Corso Galileo Ferraris. Una cosa è certa: la Juventus ancora una volta si è dimostrata lungimirante e andrà a rinforzare una rosa già tra le più competitive del mondo.