KAKÀ«Io mai pentito Ora ripartire dai nostri valori»

«Bisogna partire dalla storia del Milan, dai valori. Questa è una società che ha una grande storia, penso sia giusto ripartire da lì». Kakà lancia la rifondazione rossonera dopo una stagione, quella che sta per concludersi, avara di soddisfazioni. «Non abbiamo perso l'opportunità di andare in Europa a Bergamo. Rimane l'amarezza della partita persa, ma è soprattutto nel girone di andata che abbiamo sbagliato», evidenzia il brasiliano ai microfoni di Milan Channel. Kakà ha un contratto con i rossoneri fino al 30 giugno 2015, ma l'accordo per il prolungamento dell'accordo per un'ulteriore stagione è ormai imminente. «I migliori anni della mia carriera li ho fatti qui -dice-. Non mi sono mai pentito di essere tornato. Avevo fatto una scommessa con me stesso di andare al Mondiale, non è successo ma non sono triste».

Commenti

Maurizio Fiorelli

Sab, 17/05/2014 - 19:12

Bravo signor Kaka,è cosi che dovrebbe essere e nessuno meglio di lei, puo parlare di Storia e di Stile Milan che non esiste che in pochi suoi compagni.