Kalinic è fatta: 5 milioni adesso, 20 tra un anno

Niang diserta le visite, non vuole lo Spartak. Murillo dall'Inter al Valencia per 13 milioni

Il Milan che vince in Europa ma perde Bonaventura (problema all'inguine, tornerà dopo la sosta) è pronto ad abbracciare Kalinic. La Fiorentina ha già consegnato la sua maglia numero 9 a Simeone e nel pomeriggio di ieri ha accettato una diversa formula di pagamento: il croato arriverà in prestito oneroso per 5 milioni con obbligo di riscatto a 20. In mattinata, intanto, il giocatore aveva ulteriormente forzato la mano al club viola inviando un certificato medico che lo dichiara impossibilitato ad allenarsi con la squadra per i prossimi 5 giorni poiché «emotivamente inquieto». Difficoltà anche per il passaggio di Niang allo Spartak Mosca, col francese che ieri ha disertato le visite mediche presentandosi a Milanello; ora ci prova il Torino. E mentre Rummenigge toglie dal mercato Renato Sanches - «non andrà al Milan» - i rossoneri seguono l'evoluzione della vicenda Diego Costa: «Non posso continuare a volere un club che non vuole fare uno sforzo per me», ha detto il bomber del Chelsea riferendosi all'Atletico Madrid.

L'Inter incassa un «no» dall'Arsenal per il prestito di Mustafi, si tiene Perisic che ormai è orientato a rinnovare e saluta Murillo che passa per 13 milioni al Valencia. A stretto giro di posta potrebbe raggiungerlo Kondogbia per il quale si lavora a uno scambio con Cancelo. Prossima settimana decisiva per Schick, con la Roma che sta cercando di inserirsi: «Mi hanno chiamato anche loro - ha rivelato Ferrero -, lo prenderà chi arriva prima». Intanto i giallorossi hanno ceduto Iturbe ai messicani del Tijuana in prestito con obbligo di riscatto fissato a 5 milioni.

La Juventus ufficializza Matuidi che costerà 20 milioni più 10,5 di bonus e indosserà la maglia numero 14. Keita continua il braccio di ferro con la Lazio che nel frattempo cede Hoedt al Southampton per 17 milioni. Dopo aver rotto col Cagliari, Borriello è vicino alla Spal; Pavoletti potrebbe prendere il suo posto in Sardegna. Rossettini va dal Toro al Genoa per 2 milioni.