A Laguna Seca torna Pedrosa Lorenzo ci prova

Acciaccati, ma a Laguna Seca ci saranno. Dani Pedrosa per gareggiare, Jorge Lorenzo per provarci, clavicola permettendo. Sulla pista californiana il mondiale è al giro di boa e i due spagnoli non hanno tempo per leccarsi le ferite. C'è il rischio di veder scappare il connazionale Marquez, nuovo leader. Lorenzo ha sciolto la riserva sul viaggio (twittando una sua foto mentre chiude la valigia), non ancora sulla gara. «Sto meglio, vado a Laguna Seca», così il pilota Yamaha. L'intento è di «non correre troppi rischi», ma difficilmente il campione del mondo della MotoGp affronterà un viaggio così impegnativo solo per turismo. Torna Pedrosa che, superato in classifica dal collega di scuderia Marquez dopo il forfait del Sachsenring per la caduta nelle libere, sarà in pista nonostante il dolore alla clavicola. «Sto meglio, fortuna ha voluto che la mia spalla non si sia completamente rotta».