L'Atalanta si risveglia dal sogno

Con l'Udinese secondo ko di fila. Pellissier fa 100 gol in A

L'Atalanta si risveglia dal sogno. Dopo una striscia di nove gare (con otto vittorie), la truppa di Gasperini si ferma per la seconda volta di fila. Ko con la Juve sabato scorso, un'altra sconfitta stavolta in casa contro l'Udinese. Cinica e spietata la squadra di Delneri, bella e sfortunata quella bergamasca che sbatte sugli interventi miracolosi di Karnezis, coglie una traversa con Kurtic ma combina un pasticcio sul vantaggio friulano. «Questo è il calcio, dobbiamo anche accettare questo momento, abbiamo avuto tante settimane felici. Questa partita ci fa arrabbiare per come è nata, ma nel primo tempo l'Atalanta ci fa ben sperare e non ci deve demoralizzare, abbiamo giocato con grande lucidità e buona tecnica. L'unica cosa da rimproverare è il terzo gol», così il tecnico degli orobici. L'organizzazione del Chievo ha la meglio sulla confusione, soprattutto difensiva, del Palermo. I molti errori penalizzano i padroni di casa che restano, dopo la vittoria del Crotone, all'ultimo posto con 6 punti in classifica. Per Pellissier gol numero 100 in serie A. Pari senza grandi emozioni tra Bologna ed Empoli: punto d'oro per i toscani, felsinei con una sola vittoria nelle ultime 10 gare.