L'Atletico Madrid sogna Torres: "Per ora non c'è nulla, però..."

Il presidente dei Colchoneros apre al possibile ritorno del Nino. Ma dal Brasile spunta anche l'ipotesi Corinthians in vista della prossima coppa Libertadores

«Torres? In verità per ora non c'è nulla, ma ciò non significa che non ci sarà qualcosa». Lo ha detto Enrique Cerezo, presidente dell'Atletico Madrid, a proposito del possibile ritorno del Nino al Vicente Calderon. Parlando alla televisione spagnola, il presidente dei colchoneros ha spiegato la situazione del centravanti di proprietà del Chelsea ma ora in prestito al Milan: «Abbiamo una grande squadra e credo che tutte le posizioni sono ben coperte. Anche se possiamo ingaggiare qualcuno fino all'ultima ora dell'ultimo giorno di gennaio. Abbiamo un team fantastico molto ben coperto e che si batterà per i tre titoli».

Torres, che nel Milan non gioca dal derby di novembre, non ha mai nascosto il desiderio di tornare un giorno all'Atletico e già la scorsa estate si era parlato di questa ipotesi. L'attaccante spagnolo, ancora di proprietà del Chelsea, scelse poi il Milan ma, visto il poco spazio che sta trovando, a gennaio potrebbe fare di nuovo le valigie. E già da qualche settimana si parla di nuovo dell'ipotesi Atletico, seppure sempre con la formula del prestito. Intanto, secondo il quotidiano brasiliano «R7», anche il Corinthians starebbe pensando a Torres in vista della prossima Libertadores, anche perchè il peruviano Paolo Guerrero potrebbe andare via.