La Lazio cade in casa dell'Eintracht Francoforte: secco 4-1 dei tedeschi

da Costa, con una doppietta, Kostic e Jovic hanno mandato ko la Lazio di Simone Inzaghi nella seconda giornata di Europa League. I biancocelesti hanno giocato in nove uomini per tutto il secondo tempo per via delle espulsioni di Basta e Correa

La Lazio di Simone Inzaghi non dà seguito alle cinque vittorie delle altre squadre italiane, quattro in Champions e una in Europa League, e perde per 4-1 in Germania in casa dell'Eintracht Francoforte. I biancocelesti sono stati mandati al tappeto dai gol di da Costa, autore di una doppietta, Kostic e Jovic, con in mezzo la rete del momentaneo pareggio siglata da Parolo. La Lazio ha anche dovuto giocare il secondo tempo in nove uomini, dato che a fine primo tempo è stato espulso Basta, per doppia ammonizione e al 59' Correa per un brutto fallo da dietro su de Guzman. I ragazzi di Inzaghi non sono parsi in palla, come di consueto: forse il derby perso in campionato contro la Roma ha tolto energie fisiche e mentali ai capitolini che hanno perso male in casa di un Eintracht mai domo e sempre sul pezzo. Nell'altra partita del girone il Marsiglia ha pareggiato per 2-2 sul campo dell'Apollon. La classifica vedere ora i tedeschi al primo posto con sei punti, Lazio a quota 3, Apollon e Marsiglia a quota uno.

Nel primo tempo l'Eintracht passa subito in vantaggio con da Costa che segna con una zampata su calcio d'angolo. La Lazio reagisce subito con Correa e Immobile, tra l'8' e il 10', ma Trapp per due volte si oppone da campione. Correa al 23' serve Parolo in profondità e l'ex Parma non sbaglia siglando l'1-1. Passano solo cinque minuti e l'Eintracht ripassa in vantaggio con Kostic che da dentro l'area fredda Proto dopo una serie di errori di Wallace-Lucas Leiva e un po' tutta la difesa biancoceleste. Sul finale di primo tempo la Lazio resta in dieci uomini per l'espulsione di Basta. Nella ripresa, al 47' Correa calcia alto da ottima posizione, mentre al 49' Jovic sfiora il 3-1 che puntualmente arriva al 53' con la rete proprio di Jovic che sfrutta al meglio il contropiede iniziato da Haller. Al 59' la Lazio resta in nove uomini per l'espulsione di Correa per un fallo duro da dietro su de Guzman. Al 79' Gacinovic non riesce a battere Proto e poi de Guzman mette fuori. Haller manca il poker all'85', mentre all'86' ci prova Luiz Felipe che però trova la parata di Trapp. All'89' ci prova Rebic che però trova la parata di Proto. Il portiere della Lazio evita il 4-1 al 93' parando bene su Stendera ma al 94' ancora da Costa segna la sua personale doppietta per il 4-1 finale.

Il tabellino

Eintracht Francoforte: Trapp; Da Costa, Hasebe, Russ, Falette; Gacinovic, Torro, de Guzman (87' Stendera), Kostic (78' Tawatha); Jovic (67' Rebic), Haller. All. Hütter

Lazio: Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Wallace; Basta, Parolo, Lucas Leiva (76' Luis Alberto), Milinkovic-Savic (64 Berisha), Durmisi (18' Lulic); Correa; Immobile. All. Inzaghi

Reti: 4' e 94' Da Costa (E), 23' Parolo (L) 28' Kostic (E)