La Lazio cade a Empoli: basta un gol di Tonelli

Basta un gol in tuffo dopo appena cinque minuti di un difensore, Tonelli, per regalare all'Empoli un importante successo nel match contro la Lazio

Basta un gol in tuffo dopo appena cinque minuti di un difensore, Tonelli, per regalare all'Empoli un importante successo nel match contro la Lazio. Non basta ai biancocelesti il forcing durato tutto il secondo tempo: Skorupski e la difesa toscana riescono a resistere. Per Pioli, reduce dal successo in Europa League, ora è crisi. Lultimo successo in campionato risale, infatti, a oltre un mese fa, il 25 ottobre.

Nelle formazioni iniziali la Lazio si schiera con un prudente 4-4-1-1 con Djordjevic supportato da Milinkovic-Savic e Candreva e Lulic sulla fasce. Giampaolo risponde con Saponara alle spalle di Maccarone e Livaja. Al 5' arriva subito il gol decisivo: Tonelli in tuffo batte Marchetti in tuffo su corner di Paredes: per il centrale è il primo gol stagionale. La Lazio prova a reagire con Lulic, ma i toscani si rendono pericolosi in contropiede con le sgroppate di Mario Rui e Saponara. Al 17' si fa vedere Maccarone con un bel cross, mentre al 21' Milinkovic-Savic spaventa Skorupski con un tiro bloccato a terra dal polacco. Al 24' calcia da fuori Djordjevic di potenza, ma Skorupski blocca ancora. Alla mezz'ora punizione velenosa di Biglia, ma il pallone calciato dall'argentino supera la traversa.

Nella ripresa dopo soli due minuti arriva la traversa di Radu: il romeno calcia al volo da quasi 30 metri e colpisce la parte alta del legno. Al 54' deve dare forfait Saponara, non al meglio: al suo posto entra Krunic. Poco prima del 60' doppio cambio in casa Lazio con Felipe Anderson e Klose e Lulic terzino: sembra giovarne Djordjevic, che impegna Skorupski con un tiro al volo. In questa fase di gioco la Lazio è totalmente padrona del campo con i toscani rintanati a difesa della porta. Al 67' episodio dubbio con gol annullato a Klose per fallo sul portiere dell'Empoli.

A quindici dal termine ancora il tedesco ad un passo dal gol di testa, ma Skorupski dice no con un grande intervento di pugno. Nel finale l'unico dell'Empoli che prova a far salire la squadra è il neoentrato Pucciarelli, ma a due dal termine Fabbri annulla un altro gol a Pioli. Cross di Basta per Matri, tocco per Klose che segna: ma viene fischiato l'offside all'ex Juve, che da alcune immagini sembra anticipato da Tonelli. In pieno recupero ci prova Parolo di potenza, ma il suo sinistro sfiora solo il palo. Quarta sconfitta consecutiva in trasferta per la Lazio, nuova prova importante per Giampaolo dopo il pari di Firenze.

Commenti

meloni.bruno@ya...

Dom, 29/11/2015 - 21:19

Il problema della Lazio si chiama Marchetti!come con il Palermo non è stato reattivo a neutralizzare l'unico tiro dell'Empoli!a differenza dello stesso portiere Empolano sempre pronto con i riflessi a neutralizzare le tre grandi occasioni della Lazio.Gli hanno adirittura rinnovato il contratto per altri 2 anni,sbagliare è umano,ma perseverare è veramente diabolico.