La Lazio cala il poker contro il Genoa: ora ai quarti c'è l'Inter

La Lazio di Simone Inzaghi piega per 4-2 il Genoa di Juric al termine di una partita spettacolare e ricca di azioni da gol

Partita ricca di emozioni e di colpi di scena quella andata in scena allo stadio Olimpico tra la Lazio di Simone Inzaghi e il Genoa di Ivan Juric. Nel primo tempo i biancocelesti vanno in vantaggio al 20 con la rete di Djordjevic che porta in vantaggio i suoi. 8 minuti dopo l'arbitro Damato concede il calcio di rigore ai padroni di casa ma da dischetto Felipe Anderson si fa ipnotizzare da Lamanna. Passano altri tre minuti, però, e Hoedt con un gran tiro di sinistro da fuori area porta sul 2-0 la Lazio. Al minuto 40' Pinilla accorcia le distanze, e al 45' l'ex Pandev sigla il gol del pareggio.

Nel secondo tempo la partita è molto equilibrata e al minuto 71 ci pensa Milinkovic-Savic a portare in vantaggio la Lazio con un gran destro al volo che non lascia scampo a Lamanna. Passsano solo 4 minuti, e al 75', Ciro Immobile cala il poker e mette la partita in ghiaccio. Finisce 4-2 per la squadra biancoceleste che accede così ai quarti di finale di Coppa Italia dove, il 31 gennaio, affronterà l'Inter dell'ex Stefano Pioli.