L'Europa League è terra di dominio spagnolo

Il club andaluso ha vinto la terza finale di Europa League consecutiva. Negli ultimi 13 anni ci sono stati 8 successi spagnoli: con le cinque affermazioni del Siviglia, due dell'Atletico Madrid e una del Valencia

Jurgen Klopp alla vigilia della finale di Europa League aveva affermato: “Sono stufo di vincere medaglie d’argento”, Unai Emery aveva dichiarato: “Siviglia, scriviamo la storia”. Ha avuto la meglio il secondo che ha vinto la sua terza Europa League di fila eguagliando un grande allenatore del calcio italiano come Giovanni Trapattoni che vinse tre Coppe Uefa (due con la Juventus e una con l’Inter). Il tecnico spagnolo, ha fatto ancora meglio, però, perché le ha vinte tutte e tre con la stessa squadra. Il Siviglia ha fatto en plein vincendo tutte e 5 le finali di Coppa Uefa/Europa League disputate negli ultimi 11 anni.

L’Europa League è monopolio delle squadre spagnole, che hanno vinto otto delle ultime 13 finali: 5 volte il Siviglia, due volte l’Atletico Madrid e una volta il Valencia. Il bomber degli andalusi, Kevin Gameiro, ha messo a segno 8 reti nella competizione e in generale si è portato a quota 17 in Europa League superando Giuseppe Rossi e Fernando Llorente fermi a quota 16. Davanti al francese ci sono solo Cardozo, con 20 reti e il colombiano Radamel Falcao che ne ha segnati 30 in Europa Legue.