Liberata in Brasile la suocera di Bernie Ecclestone

Secondo la polizia nessun riscatto è stato pagato per Aparecida Schunck

È durata quasi dieci giorni la prigionia di Aparecida Schunck Flosi Palmeira, la 67enne suocera di Bernie Ecclestone, rapita in Brasile e per la quale i sequestratori avevano chiesto un riscatto milionario nei giorni scorsi.

La notizia di quanto era accaduto era arrivata all'inizio della scorsa settimana, quando il magazine Veja aveva scritto di contatti con il genero, patron della Formula 1, per ottenere una grossa somma in cambio della liberazione della donna.

Fonti della polizia brasiliana sostengono che la liberazione, e il successivo arresto di uno dei due sequestratori, sarebbe arrivato senza il pagamento del grosso riscatto preteso inizialmente.

Aparecida Schunck è madre di Fabiana Flosi, la 38enne brasiliana che Ecclestone sposò dopo averla conosciuta in Brasile, nel 2009, quando lavorava al circuito di Interlagos come direttrice del settore marketing. Tre anni dopo i due si sono sposati, dopo il divorzio di lui dall'ex moglie Slavica Radic.

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 01/08/2016 - 09:51

Squallidi e tristi personaggi...

hectorre

Lun, 01/08/2016 - 13:42

ahahahah....potrebbe essere il papà di sua suocera!!!....