L'Ifab ha detto ufficialmente sì: ai Mondiali in Russia ci sarà il Var

L'Ifab ha ufficialmente dato l'ok all'utilizzo del Var ai Mondiali. Questa notizia era già nell'aria da tempo e mancava solo l'ufficialità che è arrivata puntualmente in data odierna

Sabato 3 marzo 2018 sarà ricordata come una data importante per il calcio internazionale. L'Ifab, infatti, ha deciso che ai Mondiali ci sarà l'ausilio della tecnologia, ovvero il Var. Dopo attente riflessioni e dopo ben due anni di sperimentazione in oltre 1000 partite, l'organo decisionale che governa e sviluppa le regole del gioco del calcio ha ufficialmente e definitivamente detto sì al Video Assista Referees per Russia 2018.

L'International Football Association Board, dunque, ha deciso all'unanimità di aver approvato l'utilizzo del Var ai Mondiali e lo ha reso noto in una nota, in occasione del 132esimo congresso tenutosi a Zurigo: "Questo storico incontro rappresenta una nuova era per il calcio che aiuterà a migliorare l'integrità e la correttezza nel gioco". Ora, il prossimo 15 o 16 marzo a Bogotà durante il congresso Fifa, toccherà a Gianni Infantino dare il via libera definitivo a tale ausilio tecnologico. La moviola in campo verrà utilizzata con la stessa casistica adottata in Italia, e quindi nei seguenti casi: gol/non gol, rigore/non rigore, rosso diretto e scambi di persona.

Commenti

Klotz1960

Sab, 03/03/2018 - 16:01

E grazie a Sventura ed all'arbitro spagnolo di Italia - Svezia non ci saremo.

Celcap

Sab, 03/03/2018 - 21:32

Un'altra manifestazione rovinata! Sarà solo la dimostrazione del l'incapacità degli arbitri ti vedere un sacco di irregolarità.