L'Inter Ninja all'attacco. Ora vuole anche Suso. E il Diavolo alza il prezzo

Ormai è fatta per Nainggolan e punta l'iberico Offre Candreva. Ma il Milan chiede Brozovic

Da cardine di una squadra a protagonista del calciomercato e futuro cardine di un'altra. È Radja Nainggolan, prossimo al passaggio dalla Roma all'Inter. A chi sui social gli ha riportato la propria delusione per l'addio ai giallorossi ha risposto così: «Non credete che stia bene pensando di lasciare Roma, ma a volte ti mettono di fronte a delle scelte». L'affare tra Inter e Roma che porterà il centrocampista belga alla corte di Spalletti è ormai definito: 24 milioni di euro cash più i cartellini di Santon e del giovane Zaniolo. Roma che ha chiuso con Pastore dal Psg per 24 milioni. Ma l'Inter è scatenata e non si ferma qui. Sondaggio con il Milan per strappare Suso ai cugini. La trattativa è reale, ma c'è il nodo pedina di scambio. L'Inter ha messo sul tavolo Candreva, il Milan avrebbe chiesto Brozovic che però i nerazzurri considerano incedibile. Sviluppi ci saranno nelle prossime ore. Nel mirino resta sempre Malcolm del Bordeaux. Inter che intanto fa cassa con i giovani: dopo Radu e Valietti, anche l'attaccante Andrea Pinamonti dovrebbe passare al Genoa. Bloccato invece il promettente Emmers.

A proposito di Genoa: Diego Laxalt, esterno sinistro cercato anche da Lazio e Roma, è vicino al Benfica mentre Izzo è corteggiato dal West Ham.

La Juve ha accolto ufficialmente Emre Can, arrivato dal Liverpool a parametro zero. Dopo le visite mediche il centrocampista tedesco ha firmato il contratto con i bianconeri e ha scelto la maglia numero 23. Per lui clausola da 50 milioni a partore dal terzo anno di contratto. Con Cancelo sempre più vicino, ci sarebbe già l'accordo con il Valencia per una cifra che balla tra i 38 e i 40 milioni, la Juve intanto fa muro su Alex Sandro che sarebbe finito nel mirino del PSG. La Lazio avrebbe trovato l'intesa con il Papu Gomez, manca ancora l'accordo con l'Atalanta mentre il Torino è pronto a riabbracciare Bruno Peres. Viviano invece è vicino allo Sporting Lisbona, la Samp per sostituirlo è su Sportiello.

Sul fronte Napoli, dopo l'ormai certo acquisto di Fabian Ruiz, congelata la trattativa con Badelj, svincolato dalla Fiorentina e cercato anche dal Milan. Gli azzurri, secondo la stampa spagnola, cercano anche il terzino del Barça Aleix Vidal. Intanto l'ex allenatore Sarri sembra, questa volta davvero, vicinissimo alla firma con il Chelsea.

Commenti

afafdert

Ven, 22/06/2018 - 11:52

A suso non gli interessa nulla di giocare in Italia(glielo si legge in faccia),vorrebbe tornare in spagna se non fosse che el ministerio dello sport dè màdrid gli ha ordinato di mantenere la posizione,ossia stare a Milano,facendo finta di impegnarsi per il Milan o seminando zizzania tra Milan e Inter con questa sceneggiata del finto interesse dell'Inter per il giocatore.Il grande successo delle squadre spagnole in Europa degli ultimi anni dipende anche dal fatto che il ministerio dello sport dè màdrid da anni riempie le squadre europee di giocatori spagnoli per,a seconda della convenienza, favorire una squadra rispetto all'altra,che poi si scansano quando affrontano una squadra spagnola in Europa.El ministerio indirizza i campionati esteri,per es. in Italia ha rafforzato con giocatori spagnoli l'innocuo Napoli in prospettiva champions contro Milan e Inter che in passato erano temibili concorrenti del Real Madrid e delle altre spagnole in Europa.