Llorente, Quagliarella o Giovinco volata a tre per il partner di Tevez

Torino Tre partite ufficiali disputate finora. Ovvero 270 minuti. Riepilogo attaccanti: Tevez 268, Vucinic 258, Quagliarella 10, Giovinco e Llorente 2. Gol segnati: Tevez 3, Vucinic 1. La coppia d'attacco della Juventus era insomma stata scelta e Conte non aveva fatto nulla per nasconderlo: «Al momento è così, ma i giocatori per primi sanno che con me le gerarchie non sono fisse. Dipende da come vanno gli allenamenti». Dipende anche da quello che in settimana succede sui campi che non sono quelli di Vinovo, specie durante le soste per le nazionali. Ad esempio Caceres, lesione al menisco in Uruguay-Perù e stop di un mese. E così, se il ginocchio di Vucinic viene preso in mezzo dalla tenaglia formata da Jdrzejczyk e Krychowiak durante Polonia-Montenegro, gli occhi al cielo sono la minima cosa che ci si può aspettare. Oggi sono attesi aggiornamenti, ma intanto i tre 'sani' scaldano i motori. Giovinco, Llorente e Quagliarella, in ordine alfabetico e nulla più. Il Piccoletto l'anno scorso era tra i preferiti di Conte (2693 minuti: più di lui, tra gli attaccanti, solo Vucinic), ma Llorente potrebbe forse essere quello con maggiori chance di partire titolare nonostante nelle ultime ore di mercato pare che Conte abbia posto il veto sull'eventuale partenza di Quagliarella mostrando di avere comunque stima di un giocatore con cui non sono sempre state rose e fiori.