Loew: "Rispetto per l'Italia. Il gesto di De Rossi? Sintomo di grandezza"

Joachim Loew, ct della Germania, si è mostrato dispiaciuto per l'eliminazione dell'Italia dai Mondiali del 2018: "Avrei gradito che gli azzurri venissero in Russia con noi"

Il mancato accesso dell'Italia ai Mondiali del 2018 in Russia ha destabilizzato un po' tutti in giro per il mondo. Diego Armando Maradona, Paulo Dybala, Sami Khedira, Iker Casillas e tanti altri hanno espresso la loro solidarietà alla nazionale azzurra che dopo 60 anni non parteciperà alla fase finale di un Mondiale. Ora, solo sulla carta, le nazionali favorite alla vittoria finale sono 5: Spagna, Francia, Brasile, Argentina e la Germania.

Proprio l'allenatore dei tedeschi ha commentato l'eliminazione dell'Italia: "Rispetto massimo per grandi giocatori come Buffon, Bonucci, De Rossi e gli altri azzurri. Uomini di classe pura". Inoltre, il ct della Germania ha anche elogiato il gesto di Daniele De Rossi, che durante la sfida contro la Svezia si è rifiutato di scaldarsi in quanto riteneva inutile il suo ingresso in campo: "Ho letto che De Rossi ha rifiutato di scendere in campo perché serviva una punta. Per me è sintomo di grandezza, ma è triste per l'Italia. Avrei gradito che venissero in Russia con noi".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/11/2017 - 14:30

loew , non credo che avresti avuto piacere che gli azzurri venissero in russia con la germania , le schiappe italiane vi avrebbero battuti come sempre .