Lorenzo: "Per Rossi era ultima occasione di vincere il mondiale"

"Rossi sa di aver perso quest'anno la possibilità di vincere il decimo titolo mondiale, e non è facile da accettare"

"Rossi sa di aver perso quest'anno la possibilità di vincere il decimo titolo mondiale, e non è facile da accettare". Lo ha detto Jorge Lorenzo, fresco campione del mondo in MotoGp (per la terza volta in carriera) parlando del suo rivale e compagno di squadra. "Tutte queste polemiche non ci sarebbero state se avesse avuto la velocità mia, di Marc e se avesse vinto più gare - ha proseguito il maiorchino, le cui parole sono state riportate da Marca - Con un po' più velocità a regolarità, senza quello che è accaduto a Sepang, sarebbe potuto arrivare a Valencia con un chiaro vantaggio e avrebbe vinto il campionato tranquillamente. Non sappiamo cosa accadrà in futuro, ma probabilmente questa è stata la sua ultima possibilità per diventare campione del mondo".

Inatnto le accuse di Valentino Rossi a Marc Marquez di aver coperto le spalle a Jorge Lorenzo durante il Gp di Valencia e di aver fatto il "biscottone" con il connazionale pilota della Yamaha, hanno fatto breccia nei tifosi spagnoli. Secondo un sondaggio realizzato dal quotidiano sportivo As che chiedeva se Marquez avesse veramente aiutato il connazionale ai danni del ’Dottore, così come sostenuto da Valentino, il 51,2% ha risposto sì contro il 48,7% di no. E Rossi non ha partecipato ieri sera a Valencia al Gala organizzato dalla Federazione Motociclistica Internazionale che premiava i migliori piloti della stagione. Il pesarese si è fatto rappresentare dal direttore di Yamaha Racing, Massimo Meregalli, che ha ritirato dalle mani del presidente della Federazione, Vito Ippolito, il premio riservato al vicecampione del mondo.