Lotito: "Basta falsità, fiducia ad Inzaghi"

Parole decise quelle rilasciate da Claudio Lotito: "Notizie per destabilizzare l'ambiente, basta falsità"

Claudio Lotito è intervenuto in conferenza per fare il punto sul ritiro della Lazio ed esporne il punto generale. Il patron biancoceleste ha pronunciato parole forti, dirette: "Da diverso tempo è capitato di poter acquisire notizie volte solo a destabilizzare ambiente. Il nostro ambiente è sereno come una grande famiglia in cui ci sono anche vedute diverse. Ma certe situazioni non esistono. Voglio il rispetto della verità e non notizie false".

Rabbia e retroscena di Lotito

Assoluta fiducia confermata nei confronti di Simone Inzaghi, che "sarà l'allenatore dei prossimi anni". Il presidente ha provato a spiegare così il suo attuale stato d'animo: "Lo stato d'animo è quello di che è cosciente di avere una Ferrari ma che viaggia ad una velocità ridotta. Ma ci può stare che si ingolfi il motore, la cosa importante è ripartire in modo celere. Non ci aspettavamo questi 3 risultati consecutivi". Al centro delle ipotetiche trattive di mercato vi sono Luis Alberto e Milinkovic-Savic: "Ci sono persone come Peruzzi che lavorano per questo. Ognuno di noi vive in maniera diversa le pressioni. Può capitare che ci siano dei momenti di flessioni, ma sappiamo che sono due grandi giocatori e siamo convinti che torneranno nella migliore condizione". Sul numero 21 è stato rivelato, infine, un retroscena: "In estate abbiamo ricevuto offerte importanti a cui nessun presidente al mondo avrebbe derogato, abbiamo mantenuto delle promesse".