Luci spente a San Siro

6 HANDANOVIC. Respinge dal dischetto onorando la sua fama di pararigori, sbriga l'ordinario, trasmette serenità perfino a Ranocchia.
5 JONATHAN. L'eredità è pesante e si capisce subito che lui farà di tutto per non ritirarla. Eppure il Maicon visto al Bernabeu dovrebbe dargli entusiasmo (1' st Guarin 6,5. Per lo meno rimette in parità numerica le due squadre).
5 RANOCCHIA. Il ritorno ai bei giorni è faticoso. Come nei decorsi delle malattie, quando sembra tutto passato c'è la ricaduta.
6 SAMUEL. Anche lui in ritardo sulla respinta di Handanovic dal dischetto. Più concreto del solito, spazza l'area anche quando non c'è il pallone, ma sta bene.
7 NAGATOMO. Prezioso come l'acqua, Yuto scorre sul campo, non delude mai, segna in semirovesciata il 2-2 che allontana i polpettoni già caldi sull'ennesima sconfitta a San Siro. Gioca il secondo tempo più in mezzo e lascia la fascia a Alvaro Pereira. Sempre elastico, meno falloso del solito, fra i più utilizzati da Stramaccioni.
5,5 GARGANO. In mezzo, poco visibile, impreciso anche nei piccoli tocchi laterali. Non riesce a entrare nella squadra.
5,5 CAMBIASSO. Una volta faceva schioccare le dita e l'Inter si alzava. Una volta.
5,5 ZANETTI. Il capitano a un certo punto ha messo su casa sulla fascia destra e non è più uscito.
5 COUTINHO. Il cavallino va da una parte, la mandria dall'altra. Insiste nei dribbling, e uno, e due, e tre, la palla non c'è più. Non capisce neppure che deve fare altre cose, altrimenti vede la prima squadra solo quando c'è il turnover. A tratti irritante.
6,5 CASSANO. Le uniche cose belle le fa lui, mobilità ridotta, scatto inesistente, controllo atomico della palla. Piazza fiori sul terreno, esce con i polmoni al limite dell'esplosione.
6,5 LIVAJA. Il ragazzo ha fatto fin troppo, esce dopo aver colpito di piatto un invito di Cassano, palla che gira ma si alza (al 21' Alvaro Pereira s.v.)
All.: Stramaccioni 6. Paura? Troppo ribaltata la formazione, ma erano scelte quasi forzate
RUBIN KAZAN: Ryzhikov 6, Kuzmin 6, Cesar Navas 6, Ryazantsev 6,5, Eremenko 6,5, Marcano 6, Bocchetti 5,5, Karadeniz 6,5, Natcho 5, Sharonov 5,5, Rondon 6,5. All.: Brdyev 6,5
Arbitro: Aytekin 6.

Annunci Google