Lucioni, frasi choc su Instagram: "Vi dovete svegliare congelati e nelle casse di mogano"

Lucioni è stato squalificato un anno dal Tribunale Nazionale antidoping. Il difensore del Benevento si è sfogato sui social: "Con la speranza che vi svegliate freddi, a buon intenditor poche parole"

Fabio Lucioni, dopo la squalifica per doping, è un fiume in piena. Il capitano del Benevento è stato sospeso per un anno dal Tribunale Nazionale antidoping per colpa della somministrazione dello spray Trofodermin, contenente il clostebol, un anabolizzante proibito dagli organismi antidoping. Nella giornata di ieri sia lui che il Presidente Vigorito si erano mostrati sorpresi per la condanna, anche perché il medico del club campano, Walter Giorgione, si era assunto tutte le responsabilità del caso ed è stato squalificato per 4 anni.

Lucioni non si aspettava minimamente di essere squalificato e oggi, su Instagram, ha sfogato tutta la sua rabbia e frustrazione per dover star fermo ai box: "Con la speranza che domani mattina vi svegliate... congelati... e per trasportarvi servono delle casse di mogano. Buonanotte a loro: a buon intenditor poche parole". Il post è stato poi rimosso con il difensore ternano che ha poi precisato: "Solo questa mattina sono venuto a conoscenza di frasi apparse sul mio profilo Instagram, immediatamente rimosse. Mi scuso personalmente e ci tengo a precisare che il profilo in esame è gestito da terzi, i quali sono stati tempestivamente allontanati. Quelle frasi non sono né il mio modo di essere, né di pensare e per questo mi scuso"

Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 18/01/2018 - 12:05

mentecato .......

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 18/01/2018 - 13:00

italiani brava gente