La madre di Ciro contro la Roma: "Ora 5 punti di penalizzazione"

La procura indaga sullo striscione della curva sud contro la mamma di Esposito

Ieri pomeriggi, durante il match Roma-Napoli, la curva sud ha preso di mira Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, il tifoso ferito a morte a Roma prima della finale di coppa Italia Napoli-Fiorentina dello scorso anno. "Che cosa triste - si leggeva su uno striscione - lucri sul funerale con libri e interviste!". Immancabili i cori di stampo razzista come "Vesuvio lavali col fuoco".

"La Roma silente e i suoi tifosi si sono dimostrati più volte violenti e discriminatori nei fatti e nelle azioni", ha commentato il legale della famiglia Esposito, Angelo Pisani, chiedendo al Coni e alla Federcalcio per "la palese responsabilità oggettiva e le gravi violazioni" un intervento urgente e fermo secondo i principi della Uefa "No razzismo, no violenza" verbale e materiale. Il legale ha chiesto cinque punti di penalizzazione per la Roma e la squalifica dell'Olimpico. La famiglia Esposito è intenzionata a far pressioni su tutte la autorità competenti e sugli organi Uefa per il rispetto della legalità e valori dello sport: "Se la Figc non combatte fattivamente e concretamente la violenza verbale e materiale della Roma, secondo le regole Uefa, sarà ritenuta responsabile di eventuali reazioni, seppur ingiustificate, da parte dei tifosi di Italia super indignati".

In mattinata il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha espresso solidarietà e vicinanza alla donna, "gravemente offesa nel suo dolore più profondo dal contenuto degli striscioni". Dopo aver assicurato che la procura ha già preso in mano la pratica, Tavecchio ha stigmatizzato senza appello quanto successo ieri: "Sarebbe da chiarire come sia possibile che succeda in uno stadio con il massimo livello di sicurezza". "Le partite del nostro campionato dovrebbero essere un luogo di gioia e non di insulto, per questo lavoriamo sulla trasmissione dei valori alla base del calcio - ha poi concluso - l'ignoranza e la violenza sono mali sociali che si estirpano con progetti comuni, di tutte le componenti sportive e politiche, oltre al contributo fondamentale dei media".

Commenti

lorenzovan

Dom, 05/04/2015 - 16:01

beh...allora state dando ragione ai tifosi beceri romanisti che vi accusano di marciarci sulla disgrazia !!!!

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Dom, 05/04/2015 - 16:01

La mamma di Ciro sta facendo soldi sulla morte del figlio e questo, e solo questo, lo striscione incriminato ha voluto sottolineare. i vari avvocaticchi e tavecchio (campione di ipocrisia) straparlano di "no razzismo no violenza" e di "valori dello sport", la famiglia esposito (volutamente minuscolo) quali interessi hanno nell' insistere in questa squallida polemica? Solo i soldi! esposito, avvocati e tavecchio insistono nel voler far soldi sulla morte di un ragazzo. Vergogna!

CONDOR54

Dom, 05/04/2015 - 17:10

cosa volete la madre dei tifosi imbecilli e perennemente incinta sono daccordo ha drastiche discipline in questo caso fuori la roma dalle coppe europee per quest. anno epoi ne riparliamo tanto ho sentito che totti si risposa con la blasi quindi saranno tutti questi tifosi impegnati a organiizzare il matrimonio del loro capitano e il tempo passa cosi si cosolano ha bere nelle(((((coppe di champagne )))) e tra una coppa e laltra passa l'anno e si torna alla ragione ho nooo e per chiudere l'argomento auguro ha tutti questi che anno scritto lo striscione di perdere un figlio ho una persona cara cosi vedono come si sentono e di come ti cambia la vita punto. ps io ho fatto gia questa triste esperienza e per un genitore non ce dolore piu grande altro che libri ho film ho idiozie varie.

angriff

Dom, 05/04/2015 - 17:20

Non so se bastano 5 punti di penalizzazione alla Roma per permettere al Napoli di disputare le coppe europee,la signora dovrebbe far bene i conti.

CONDOR54

Dom, 05/04/2015 - 17:25

e poi la roma non ha forse un presidente americano e gli americani non portano la pace nel mondo insieme alla democrazia e alla liberta ??? e non anno un allenatore francese con il motto egalite fraternite. liberte?? lo dimostrassero con i fatti per punizione ha questi tifosi isis il ritiro per un anno dalle competizioni europee vediamo cosa succede???

Ritratto di marco.aliaslosciccos

marco.aliaslosciccos

Dom, 05/04/2015 - 17:45

x giancarlo.(volutamente minuscolo) dice: " lo striscione incriminato ha voluto sottolineare." come se lo striscione si fosse scritto da solo... in realtà è stato scritto da qualcuno che dovrà assumersi la responsabilità penale e civile davanti alla legge per una frase calunniosa, mettendo alla gogna una mamma che ha perso il proprio figlio. Il guaio è che anche i tromboni danno fiato alle trombe.

jeanlage

Dom, 05/04/2015 - 18:02

Non contenta di aver cresciuto un teppista e di aver dato indicazioni su come condurre le indagini, ora la signora vuole pure fare il giudice sportivo e decidere sul campionato, dando anche un aiutino al Napoli. Delle reazioni violentissime che scaturirebbero da questa azione, evidentemente se ne frega. la notorietà ha il suo prezzo, specie se apagarlo sono gli altri.

mauro50

Dom, 05/04/2015 - 19:30

I lettori che commentano attaccando la mamma di Ciro non fanno che confermare il giudizio sui tifosi romanisti. La roma (volutamente minuscolo, come dice uno) dovrebbe essere esclusa dalle Coppe europee d'ufficio, tanto poi per le figure che fa...

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 05/04/2015 - 19:52

Chi scrive quelle frasi o chi cerca attenuanti per esse rivela il basso livello culturale e direi pure mentale senza se e senza ma. Probabilmente da fastidio l'appello della madre di Esposito alla pacificazione perché questi cosiddetti "tifosi" non posseggono le categorie mentali per recepire il messaggio.

Ritratto di mark 61

Anonimo (non verificato)

meloni.bruno@ya...

Dom, 05/04/2015 - 19:54

La responsabilità è da atribuire alla società della Roma che a permesso una vergogna nazionale di far tenere esposti striscioni offensivi verso una mamma che ha perso un figlio che andava a sostenere la propria squadra di calcio,insinuazioni e pregiudizi verso di lei sono stati dei veri sciacallaggi,come pure la condivisione di certa stampa.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 05/04/2015 - 19:54

giancarlo Dom, 05/04/2015 - 16:01 MA NON TI VERGOGNI !!!!!!!!!!! SPERO CHE IL PROSSIOMO SIA UNO VICINO A TE

maurizim

Dom, 05/04/2015 - 19:59

Che cosa c'è di "violento ed estremista" in quello striscione?!?! Qualcuno ha smentito il CONTENUTO dello striscione?!?! E' vero o no che la "signora" guadagna con libri sul figlio?!?! E vogliamo parlare delle comparsate televisive che TUTTI fanno a pagamento?!?! Quando finirà l'ipocrisia dei critici a priori del tifo e del calcio che vivono e scrivono solo per avere un click in più sui propri blog?!?!?!

maurizim

Dom, 05/04/2015 - 20:01

Che cosa c'è di "violento ed estremista" in quello striscione?!?! Tanto per aggiornarmi, qualcuno può rispondere alle mie domande?!?!? Qualcuno ha smentito il CONTENUTO dello striscione?!?! E' vero o no che la "signora" guadagna con libri sul figlio?!?! E vogliamo parlare delle comparsate televisive che TUTTI fanno a pagamento?!?! Quando finirà l'ipocrisia dei critici a priori del tifo e del calcio che vivono e scrivono solo per avere un click in più sui propri blog?!?!?!

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 05/04/2015 - 20:10

La responsabilità della società Roma che ha permesso l'esposizione di quello striscione sono lampanti, pertanto la federazioni dimostri di avere le palle dando minimo 5 punti di penalizzazione e la squalifica del campo almeno fino alla fine di questo campionato.

NoSantoro

Dom, 05/04/2015 - 21:21

Aho! State a parlà d'a Maggica. Finirà a tarallucci e vino!

ulanbator10

Dom, 05/04/2015 - 21:28

Non commento piu'. E' troppo dispendioso scrivervi e per la maggior parte delle volte si è cancellati. Tutti gli altri giornali On-line sono meglio di voi.

ulanbator10

Dom, 05/04/2015 - 21:31

Ma non vi viene il dubbio di mettere un fermo al millesimo carattere scritto? Secondo voi si contano i caratteri quando si commenta? Ma andate a tanare !!!!

scala A int. 7

Dom, 05/04/2015 - 22:18

il guaio e' che qualche Mascalzoncello non sa' che eventuali proventi andranno in beneficenza .......poi l' assassino , il de santis , e' stato ed e' tuttora protetta dalla gentaglia che ruota attorno a mafia capitale

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Dom, 05/04/2015 - 22:44

Ma per i giallozozzi le leggi che valgono per gli altri non sono in vigore? Ma chi s'alza la mattina per scrivere degli obbobri tali, non deve essere punito? Ma se in uno stadio cosi' appaioni tali oscenita`, la societa` di calcio non ne e` responsabile? Ma quando si muovono i barbari romanisti e spaccano e distruggono, non sono da punire? Ma quando i giocatori vanno a parlucchiare coi delinquenti attaccati ai reticolati dello stadio, non si devono punire? Quanti punti di penalizzazione si devono beccare questi qua?

rossini

Lun, 06/04/2015 - 08:35

Guarda caso 5 punti di penalizzazione alla Roma avvantaggerebbero proprio il Napoli. Che, oltre ai diritti per libri ed interviste, siano state promesse alla Madre laute ricompense anche per questo? La partecipazione alla Champions vale molti milioni di euro. D'altra parte in Italia è una pratica diffusa ricavare vantaggi dalle tragiche morti dei propri congiunti. Lo dimostrano i numerosi parenti divenuti deputati solo perché un loro congiunto è morto ammazzato dai terroristi, dalla polizia o dai militari (italiani e/o stranieri).

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 06/04/2015 - 08:37

Non conosco la vicenda nello specifico, mi dispiace solo per il ragazzo morto,ma non scandalizziamoci per lo striscione, perché mi è sembrato di capire che la signora in questione non abbia confinato il suo dolore nell'intimità del privato. D'altra parte abbiamo visto anche che altre madri sul sangue di un figlio si sono costruite carriere di senatrici.Non dimentichiamo poi un proverbio che dice "Povero chi muore, perché chi vive si consola".

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 06/04/2015 - 08:52

Un'altra ridicola madre "coraggio". Penalizzando la Roma di 5 punti la perdita di Ciro, "piezze e core" de mamma sarebbe più che compensata!

paolonardi

Lun, 06/04/2015 - 09:02

In perfetta sintonia con giancarlo. A mio avviso l'immenso dolore per la morte di un figlio dovrebbe essere un sentimento intimo e non esprimibile. @ Condor54 occorre dare lezioni di italiano: al posto di "dimostrassero" andrebbe scritto "dimostrino", "ha questi tifosi" va corretto con "a questi tifosi" e "ho film ho idiozie" con "o film o idiozie"

Ritratto di depil

depil

Lun, 06/04/2015 - 09:15

ha ragione la mamma di Ciro, giusto penalizzare la Roma ma allo stesso tempo radiare il Napoli per Camorra (l'80% e più del pubblico partenopeo sembra appartenere alla suddetta pacifica organizzazione).

zingozongo

Lun, 06/04/2015 - 09:28

5 anni di partite a porte chiuse, tanto per iniziare, e se poi ci scappa il morto stop di 10 anni,,, vediamo se agli ultras torna la voglia di fare casini...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 06/04/2015 - 09:33

Adesso sta veramente esagerando ! Fermatela o diventa primo ministro

plaunad

Lun, 06/04/2015 - 09:34

Forse sarebbe meglio che quella pseudo "signora" se ne stesse un po' zittina O forse sta cercando ancora altri soldi?

scala A int. 7

Lun, 06/04/2015 - 09:45

ecco perche' da Tifoso del Napoli , Decennale , quando bonucci nella sfida di andata segno' il gol della vittoria contro la roma ( grazie a sviste dell'arbitro ) Esultai come non mai perche' quella Gentaglia Merita le peggiori Vessazioni

scala A int. 7

Lun, 06/04/2015 - 09:56

Ripeto a qualche Mascalzoncello che s'e' aggiunto a qualcuno gia' presente : Antonella Leardi , la Mamma di Ciro ( giu' il Cappello , Prego ) devolvera' eventuali compensi al Gemelli di roma . Ad un " professorino " in vena di lezioni on line consiglio di Prendere Lezioni di Dignita' da Antonella Leardi

andrea.canevari

Lun, 06/04/2015 - 10:09

De santis ha sparato mentre stava per esserre linciato. Ciro era un violento. A napoli i tifosi della roma hanno preso pietre in testa, botti, bomboni e gavettoni di piscio per anni, dall'anello suoeriore. I tifosi del napoli a roma hanno fatto sempre il porco comodo loro. La signora Leardi pensasse ai tifosi del Napoli che in fatto di violenza non sono secondi a nessuno. É un fatto che stia speculando sulla morte del figlio. Taccia, invece di prestare le sue azioni a speculazioni d'ogni tipo, oppure accetti le conseguenze delle sue azioni. I tifosi della Roma non hanno offeso nessuno, hanno espresso una critica, cosí come la sgniora ne ha espresse tante e a sproposito sul tifo organizzato e sulla dirigenza della Roma e anche su Totti, che con la morte del figlio non c'entrano niente.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 06/04/2015 - 10:12

Ormai c'è chi al di fuori della Federcalcio vuole decidere le penalizzazioni. Avesse chiesto la chiusura della curva, si vede che è stata imbeccata per portare il Napoli in coppa.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Lun, 06/04/2015 - 10:35

Caro lorenzovan, allora che facciamo? Puniamo i Buu, definandoli razzisti, e lasciamo impunite delle offese personali al dolore di chi ha perso un figlio per colpa. Quello che per gli altri è reato, per i tifosi romanisti è goliardia?

ectario

Lun, 06/04/2015 - 10:54

Questa situazione è stucchevole.Ma se uno si trova a litigare a Napoli con uno per strada che è tifoso del Napoli e quest'ultimo lo accoltella, che centrano Napoli ed i tifosi napoletani: De Santis, non è uno stinco di santo, ma stava per essere sopraffatto da un ragazzo con un mazzo di fiori in mano? Se il De Santis è colpevole si faccia l'ergastolo, paghi per tutto quello che ha fatto e si butti la chiave, ma non si rompano i cxxxxxxi a Roma ed i romani. Sembra il classico chiagne e fotte. Se valessero le regole che si stanno invocando, tutta la Campania dovrebbe essere radiata dal mondo per i milioni di fatti storti che da li provengono. Di cosiddetti tifosi cxxxxxxi ce ne sono a Torino, Milano, Roma e Napoli, quindi fatela finita di sparare sulle città, come il cazzone che esulta al gol di Chiellini solo e solamente per odio, e lo scrive pure!!. Questo è stato un episodio di delinquenza comune e tale deve essere trattato. Tutto il resto è pura speculazione.

frabelli1

Lun, 06/04/2015 - 12:13

Non sono romanista né simpatizzante della Roma, ma non diciamo fesserie!! Punti di penalizzazione per la Roma?? Semplicemente assurdo! Un conto è giocare un tot numero di partite in campo neutro o porte chiuse, ma i punti di penalizzazione non ci stanno

frabelli1

Lun, 06/04/2015 - 12:17

Perché un libro? Qual è lo scopo di questo libro? Io mi sono posto la domanda ma non ho trovato risposta

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 06/04/2015 - 15:37

Polemica buona solo a deviare dalla ultima supercazzola del premier.

cicero08

Lun, 06/04/2015 - 19:25

le pene esemplari sono previste ma ci vuole anche il coraggio di applicarle al di là di Moggi...

cicero08

Lun, 06/04/2015 - 20:20

la maggior parte dei commenti emula l'atteggiamento di quei genitori che si sono scagliati violentemente contro chi aveva osato punire severamente i loro figli autori di un'efferata bravata nel corso di una gita scolastica...