Mahrez, il Leicester rifiuta la nuova offerta Il piano B della Roma è Lucas Vazquez

Incontro Valencia-Inter: Murillo andrà al club spagnolo per 13 milioni

L'Inter batte Lucifero, il Milan aspetta, la Roma riflette. Il caldo che ha fatto allontanare le squadre della Serie A dai campi di gioco per qualche giorno, nulla ha potuto contro il ds Ausilio e la sua politica di rafforzamento della Beneamata. Anzi, è ormai solo questione di tempo per lo sbarco, a Milano, di Dalbert e di Emre Mor. Per il francese del Nizza, che ha rifiutato Liverpool e Juventus, siamo alle formalità burocratiche e oggi sarà a Milano. Tutto fatto anche per il turco nato in Danimarca, che attende il via libera dal Borussia Dortmund: l'accordo c'è (15 milioni di euro, bonus compresi, con prestito biennale e obbligo di riscatto), anche per lui possibili visite mediche domani.

Ma sarà la settimana anche delle partenze: stasera il Valencia tornerà a Milano per concludere l'acquisto di Murillo (all'Inter 13 milioni). Il Besiktas insiste per Medel e offre cinque milioni, Jovetic piace a Siviglia e Marsiglia. E poi ci sono da definire le questioni Perisic e Schick: il primo deve dare una risposta circa l'offerta di rinnovo del club (sei milioni a stagione fino al 2021), per il secondo saranno decisivi i nuovi test medici previsti tra mercoledì e sabato.

Sull'altra sponda del Naviglio, invece, si aspetta. Aubameyang ha detto no (Resto a Dortmund), la Juventus rilancia sul laziale Keita (i due club potrebbero incontrarsi il prossimo weekend a Roma a margine della finale di Supercoppa e chiudere l'affare a Ferragosto), Diego Costa e le idee Falcao, Ibrahimovic e Belotti sono per ora parcheggiate. Rimane viva un'unica pista: Kalinic. Il croato ha già un accordo con Fassone e Mirabelli, ma ballano dieci milioni tra la proposta rossonera (20) e la richiesta della Viola (30). La sensazione è che l'affare, alla fine, si farà. Intanto definito il rinnovo di Suso (quattro anni di contratto a 2,5 milioni annui).

Il matrimonio che non s'ha da fare, per ora, è quello tra la Roma e Mahrez. La terza offerta della società giallorossa (35 milioni di euro) è stata rifiutata dal Leicester, che ne chiede 44. Ma la volontà di Mahrez è chiara, vuole lasciare il Leicester per provare una nuova esperienza. Monchi ha pronta l'alternativa in Lucas Vazquez del Real Madrid, per il quale servono 30 milioni di euro.

Il Barcellona infine sta lavorando alla sostituzione di Neymar e stringe per Draxler proprio del Psg: ieri il suo agente Roger Wittmann era nella città spagnola per trovare un accordo.