Malagò su Lotito: "Se squalificato dovrebbe fare un passo indietro"

Il presidente del Coni commenta così l'indagine in cui è coinvolto il patron della Lazio

"La giustizia sportiva deve arrivare prima di quella ordinaria, se Lotito venisse squalificato un passo indietro sarebbe necessario". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, durante il volo che ha portato la delegazione italiana a Baku per i Giochi europei ha commentato la vicenda che vede coinvolto il patron della Lazio.

È nell'interesse di tutti, secondo il presidente, che "se ci fosse un provvedimento" facesse un passo indietro. L'indagine in cui è coinvolto Lotito è per tentata estorsione e il reato è "onestamente molto antipatico e pesante".