Maradona carica Messi "Gli stenderò il tappeto rosso, stasera il suo match"

Maradona contro le polemiche inutili, si concentra a caricare il suo erede. Per l'ex Pibe de oro quella di stasera può essere la finale di Messi

Maradona e Messi, passato e presente dell'Albiceleste

Diego Armando Maradona va all'attacco di quella stampa che, a suo dire, ha cercato e cerca di mettere zizzania tra lui e Leo Messi.

La leggenda del calcio argentino ha dichiarato, come sempre senza peli sulla lingua, che per lui Messi non è mai stato un avversario, un rivale da temere perché capace di offuscare il suo mito. Maradona ha detto che chi vuole gettare fango sul loro rapporto deve mettersi l'animo in pace perché quella tra lui e l'asso del Barca è un'amicizia indissolubile e tale resterà anche se la Pulce dovesse vincere il Mondiale. Quindi ha augurato a quello che è da molti considerato il suo erede di poter sollevare la Coppa stasera e poter così superarlo nell'immaginario degli Argentini e degli amanti del calcio. Maradona ha detto che "nel caso gli stenderà un tappeto rosso". Quindi ha voluto infondere un po'di fiducia in Messi, dicendosi certo che quello che andrà in scena tra poche ore sarà il suo match e che lui sarà capace di dimostrarsi leader dell'Albiceleste e di alzare la Coppa proprio nel tempio calcistico degli acerrimi rivali brasiliani: il Maracanà.

Maradona ha poi detto la sua sulla tattica che sarà necessaria per riuscire a fare proprio il match coi fortissimi tedeschi e di conseguenza la Coppa. Secondo lui fondamentale sarà riuscire a non far giocare la mediana teutonica, perché contro il Brasile si è visto che se le viene lasciata libertà d'azione sa essere assolutamente devastante. Tuttavia Maradona non si è mostrato eccessivamente preoccupato, perché la presenza di Mascherano, uno dei migliori giocatori di questa fase finale che staserà vivrà il suo ultimo atto, gli fa dormire sonni tranquilli.