Maradona indica la via per la finale "Pressing e Messi sveglia!"

Maradona dispensa ai suoi i segreti per battere la Germania in finale. Quattro anni fa, però, per la sua Argentina non andò particolarmente bene

Maradona indica all'Argentina la via per battere la Germania

Maradona ha detto la sua su quale sia la strada maestra per riuscire a battere la corazzata tedesca nel match che deciderà chi tra le due compagini salirà sul tetto del mondo calcistico.

Secondo lui ( che è bene ricordare come allenasse l'argentina nel sonoro 0-4 con il quale i Tedeschi scongissero l'Albiceleste 4 anni fa, ndr.) sarà assolutamente prioritario togliere alla Germania la possibilità di giocare in mezzo al campo. L'ex 10 partenopeo ha, infatti, detto che bisognerà pressare i Peutonici per fare proprio il pallone e innescare Messi e Higuain. Maradona ha fatto presente come l'errore che ha condannato il Brasile sia stata l'eccessiva libertà concessa alla mediana di Loew e ha consigliato al ct argentino di seguire l'esempio del Ghana e dell'Algeria, le quali sono riuscite a far penare la Germania proprio facendo densità in mezzo al campo. Diego ha ricordato come i primi sian riusciti con tale tattica ad impattare con i Teutonici e come i secondi siano riusciti a costringerli all'extra time. Il Brasile, al contrario, ha aspettato i Tedeschi, permettendogli di prendere il comando delle operazioni in mediana e i risultati, secondo Maradona, sono sotto gli occhi di tutti.

L'ex "pibe de oro" ha poi speso parole d'elogio per il reparto arretrato della propria Nazionale, affermando che la fase finale era iniziata con l'idea di "non avere una difesa degna di un tale appuntamento", mentre strada facendo si è scoperto come in realtà sia il vero punto di forza della compagine di Sabella.

Maradona ha poi detto la sua anche su quello che è considerato il suo erede, ovvero Messi, il quale contro gli Orange ha offerto una prestazione sottotono, non risultando assolutamente determinante. Maradona ha detto di averlo visto stanco e affaticato, con difficoltà a respirare, ma si è detto anche convinto del fatto che sia consapevole che nell'ultimo atto non potrà giocare come fatto contro l'Olanda e che "ad ogni modo ci penseranno Mascherano e Lavezzi a ricordarglielo".

Commenti
Ritratto di depil

depil

Ven, 11/07/2014 - 19:30

la droga la fornirà lui????

Silviovimangiatutti

Sab, 12/07/2014 - 07:26

Maradona: vai in pensione e impara a tacere.