Mario Gomez alla Fiorentina

Il club viola ha avuto la meglio sul Napoli. Pagherà subito 16 milioni al Bayern Monaco e altri 4 dilazionati nei prossimi anni

La Fiorentina mette a segno un colpo importante: il centravanti tedesco Mario Gomez. Ne è certo il giornale tedesco Bild, che sulla sua edizione on line annuncia che l’accordo tra Bayern Monaco e Fiorentina è stato perfezionato. "Dopo le trattative dei giorni scorsi - scrive Bild.de - le due parti sono arrivate ad un accordo oggi". La Fiorentina, che ha avuto la meglio sul Napoli, pagherà subito 16 milioni al club bavarese, e altri 4 dilazionati nei prossimi anni. Il giocatore firmerà un accordo di quattro anni, fino al 2017.

"Gomez voleva andare a Firenze - svela Karl Heinz Rummenigge - e noi abbiamo rispettato il suo desiderio". Nei prossimi giorni le visite mediche e la firma del contratto.Il club viola, che l’anno prossimo disputerà l’Europa League, si assicura uno dei migliori attaccanti del panorama europeo. Bruciata la concorrenza del Napoli, che nelle ultime ore si era fatto sotto per il quasi 28enne bomber della nazionale tedesca. Gomez, approdato al Bayern nel 2009 dallo Stoccarda, ha realizzato 112 gol in 172 partite per i campioni d’Europa. "Ha dato un contributo importante alla conquista di due campionati tedeschi e di due coppe di Germania - sottolinea Rummenigge - il clou è stato naturalmente la vittoria in Champions League e la tripletta della scorsa stagione. A nome del Bayern gli auguro fortuna e successo a Firenze".

Se parte Robinho al Milan arriva Ljajic

Il serbo Adem Ljajic potrebbe diventare un rinforzo del Milan se il Milan venderà Robinho al Santos. L'ha confermato l’ad rossonero Adriano Galliani, spiegando che "se parte Robinho arriverà una seconda punta entro il playoff di Champions. Ljajic è una possbilità, mi sento spesso con Pradè, ma bisogna vedere se la Fiorentina lo lascia partire e quanto costa. Con il Santos - ha spiegato - è in corso una trattativa per la cessione di Robinho, fra sette giorni il tormentone finirà, in un modo o l’altro".

Commenti

COSIMODEBARI

Lun, 08/07/2013 - 22:00

Tanto valeva tenersi Toni...stesso modo di giocare, anzi degli altri per lui, come con Toni. Certo che al calzolaio quel volpone di Rummenigge, gli ha fatto le scarpe...