Marotta conferma: "Witsel? C'è un'offerta, sondaggi per N'Zonzi e no a Draxler"

Marotta ha confermato che la Juventus è vicinissima a Caldara. L'ad bianconero ha poi parlato di N'Zonzi e Witsel, grandi obiettivi per rinforzare il centrocampo

Giuseppe Marotta ha le idee chiare sul mercato della Juventus. L'amministratore delegato bianconero, coadiuvato da Fabio Paratici, ha praticamente chiuso con l'Atalanta per l'acquisto del difensore Mattia Caldara e l'ha confermato: "Siamo alle fasi conclusive. L'affare si chiuderà a gennaio, ma a Torino potrebbe arrivare nel giugno 2018". La Juventus con il club nerazzurro di Percassi ha in ballo anche il centrocampista Roberto Gagliardini.

Marotta, continuando a parlare di mercato, ha poi ribadito come la priorità sia un centrocampista ed ha parlato dunque di Axel Witsel e di Steven N'Zonzi chiudendo però a Draxler: "Il centrocampista per gennaio è la priorità? "Sì, ma attenzione, perché è difficile trovare giocatori all'altezza della Juventus. Witsel? Con lo Zenit c'è una fase di stallo, ovviamente la nostra offerta è rapportata alla ormai imminente scadenza del contratto. N'Zonzi? Con il Siviglia abbiamo ottimi rapporti e faremo sondaggi. Draxler? Ci ha dato fastidio che abbia rifiutato la Juventus". Un altro obiettivo della Juventus ma per giugno potrebbe essere il talento colombiano del Real Madrid James Rodriguez che ha palesato il suo malcontento in blancos e vuole una squadra che gli permetta di giocare con continuità.