MAROTTA INCORONA CONTE: «SARÀ IL NOSTRO FERGUSON»

«Spero che Conte possa diventare il nostro Ferguson e Wenger, sono ottimista sul suo futuro alla Juve. Ha bruciato le tappe, creato principi, è uno dei migliori allenatori in circolazione in tutto il mondo». Lo ha detto a Radio anch'io lo Sport il direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta che è convinto che l'allenatore resterà a lungo a Torino con un ruolo non solamente tecnico ma anche da «manager». «Dietro questi risultati c'è molta fatica e la cultura del lavoro che ci porta a curare i dettagli, Conte è anche il gestore di questo gruppo. Ma accanto a una grande squadra c'è sempre una grande società, c'è un grande senso di appartenenza con la famiglia Agnelli. Il merito principale è di Conte, ma anche della solidità societaria».