Marquez: "Starò vicino a Lorenzo"

Il pilota: "L’obiettivo era la pole, ho spinto tanto e ho anche rischiato di cadere ma Lorenzo ha fatto un giro incredibile"

"L’obiettivo era la pole, ho spinto tanto e ho anche rischiato di cadere ma Lorenzo ha fatto un giro incredibile". Il pilota della Honda Marc Marquez fa i complimenti al connazionale della Yamaha Jorge Lorenzo autore della pole position nel Gp
di Valencia, con quasi mezzo secondo di vantaggio su di lui. "Domani per la gara Lorenzo ha un passo leggermente migliore del mio ma proveremo a stargli vicini e a lottare per la vittoria. Sarebbe importante riuscire a superarlo alla prima curva per provare a rallentarlo un pò", aggiunge il 22enne catalano.

"Abbiamo fatto un piccolo passo avanti ma se la mattina andiamo bene, quando arriva il caldo soffriamo di più, soprattutto con la gomma davanti. L’obiettivo era la pole, ho spinto tanto che quasi cadevo ma Lorenzo ha fatto un giro incredibile". Per Marc Marquez oggi era impossibile fare meglio del secondo tempo nelle qualifiche di Valencia. "Lorenzo ha un passo di poco migliore del nostro ma proveremo a stargli vicini e a lottare per la vittoria", ha aggiunto il pilota della Honda.

Commenti

vince50_19

Sab, 07/11/2015 - 17:42

Casomai fosse necessario appurare che i due - appartenenti a due scuderie motoristiche differenti - neanche si conoscono, si parlano...

Riprendiamoci

Sab, 07/11/2015 - 19:34

secondo me c'è del tenero fra i due

CALISESI MAURO

Sab, 07/11/2015 - 19:36

poveri tappetti in dieci non fate un pilota sano che sia uno!! Monne..a siete mon...a rimanete. Fra dieci anni sarete spariti e nessuno che ama le moto come me vi ricordera'.